Salute

Droga, arrestato corriere gambiano diretto in Sicilia: 700 grammi di hashish scovati da “Syria”

Redazione

Droga, arrestato corriere gambiano diretto in Sicilia: 700 grammi di hashish scovati da “Syria”

Gio, 13/02/2020 - 09:40

Condividi su:

Droga, arrestato corriere gambiano diretto in Sicilia: 700 grammi di hashish scovati da “Syria”

Operazione antidroga dei finanzieri della Compagnia Villa San Giovanni. Grazie all’infallibile fiuto dei cani antidroga, e’ stato arrestatoun gambiano con 700 grammi di hashish. Il 21enne dimorante a Marsala era su un bus di linea diretto a Palermo ed e’ stato sottoposto a controllo nei pressi degli imbarchi dei traghetti.

L’atteggiamento nervoso del giovane ha insospettito, sin da subito, i finanzieri che hanno deciso di attivare Syria; il pastore tedesco ha segnalato la presenza di sostanza stupefacente sul sospettato. La successiva perquisizione personale e degli effetti del corriere della Droga, ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro sette involucri di hashish del peso complessivo di circa 700 grammi.

Sottoposti a sequestro anche un telefono cellulare e una carta di credito elettronica ricaricabile. Il giovane e’ stato condotto nel carcere “Arghilla’”, cosi’ come disposto dal pm di turno di Reggio Calabria. Sottoposto a controllo anche un agrigentino trovato in possesso di circa 50 grammi di hashish e marijuana e segnalato alla procura di Reggio Calabria. 

NECROLOGI