Salute

Marathon Caltanissetta: Angela La Monica vince la Mezza Maratona “Arancia di Ribera”

Redazione

Marathon Caltanissetta: Angela La Monica vince la Mezza Maratona “Arancia di Ribera”

Gio, 05/12/2019 - 10:52

Condividi su:

Marathon Caltanissetta: Angela La Monica vince la Mezza Maratona “Arancia di Ribera”

Domenica scorsa si è concluso, con la 2ª Half Marathon Arancia di Ribera, il 18° grand prix di mezze maratone della Sicilia. Circa 490 atleti sono partiti da piazza Duomo a Ribera e hanno ripetuto lo stesso percorso ben due volte; un percorso parecchio tecnico, caratterizzato da due salite con elevata pendenza, che hanno messo a dura prova tutti i runners.

Sedici gli atleti della Marathon Caltanissetta, tra questi anche cinque intrepide donne: Angela La Monica, Graziella Giambra, Valentina Fiorenza, Agnese Emma e Lea Romano.

Ennesima vittoria per Angela La Monica, detentrice della Maglia Oro e vincitrice della stessa; per lei un primo posto assoluto, con un crono di 01h29’21’’, ancora una volta conferma il suo talento e le sue particolari doti innate. Stagione strepitosa per la giovane donna Caterinese, un susseguirsi incessante di gare e vittorie; tutti i compagni di squadra hanno manifestato, oltre ad uno smisurato affetto, stima ed enfasi per i prestigiosi risultati ottenuti.

Parecchio soddisfatte ed emozionate, le altre compagne di squadra hanno chiuso con buoni risultati:  Graziella Giambra 01h50’51’’, Valentina Fiorenza 02h04’48’’, Emma Agnese 02h07’48’’.

Molto interessanti i risultati degli uomini Marathon; Giuseppe Fasciana, veterano nel podismo, ha fermato il tempo a 01h40’50’’, a seguire l’appassionatissimo Luigi Trentuno 01h41’32’’.

Continua a migliorare Angelo Arancio 01h44’17’’, seguito da Massimo Cancemi 01h45’37’’, affiancato da Giuseppe Sferrazza 01h45’47’’.

Questi i risultati dei rimanenti podisti: Giuseppe Zagarella 01h46’47’’, Aldo Facciponte 01h47’05’’, Giovanni Zagarella 01h48’53’’, Salvatore Barbera 01h50’45’’, Francesco Lomonaco 01h51’55’’.

Salvatore Citrano, nella stessa giornata, ha partecipato alla Sorrento-Positano; esperienza più che unica per lui, una lunga corsa arricchita da un paesaggio mozzafiato.