Caltanissetta, dissequestrati beni di Antonello Montante: lo ha disposto il Tribunale del Riesame

0

CALTANISSETTA – Il Tribunale del Riesame di Caltanissetta ha disposto il dissequestro dei beni appartenenti all’ex leader di Confindustria Sicilia, Antonello Montante, condannato lo scorso maggio, con il rito abbreviato, a 14 anni di reclusione per associazione a delinquere. Su istanza di alcune parti civili, il Gup di Caltanissetta, aveva sequestrato all’ex paladino dell’antimafia, la somma di 68 mila euro oltre a due immobili a Serradifalco e a Caltanissetta. Il Riesame ha emesso il provvedimento di dissequestro accogliendo la richiesta avanzata dai legali di Montante, gli avvocati Giuseppe Panepinto e Carlo Taormina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here