Futsal, triangolare a Catania della Pro Nissa: segnali confortanti, squadra in crescita

    0

    Sabato 7 settembre si è disputato al Pala Catania il “Torneo dell’amicizia”, un triangolare di futsal, a cui hanno preso parte i padroni di casa del Meta Catania (formazione di serie A), il Regalbuto Futsal (formazione neo promossa in A2) e la Pro Nissa (formazione neo promossa in B). La formazione nissena ha utilizzato i due incontri, conclusi con una sconfitta ed un pareggio, per rodare organico e modulo tattico in vista dell’inizio del campionato cadetto, fissato per il 5 ottobre.

    Il torneo è stato vinto dalla Meta che nella prima gara (tempo unico da 30 minuti) ha superato il Regalbuto per 1 a 0. In gara due i rossoazzurri hanno sconfitto la Pro Nissa per 5 a 0 ma, Marino e compagni hanno tenuto bene nella prima parte del match, quanto ancora il risultato era ancorato sullo 0 a 0.  Poi un paio di disattenzione, evitabili, hanno spianato la strada alla Meta che ha dilagato nel punteggio. Per la Pro Nissa ci sono stati comunque segnali incoraggianti dal punto di vista della pressione difensiva e della circolazione rapida della palla. Nella seconda gara contro il Regalbuto il copione è decisamente diverso, la formazione di mister Tarantino parte subito forte mettendo in apprensione la retroguardia avversaria. Bene Rafinha e Amantes che sono andati in più di un’occasione vicini alla rete. Confortante anche la prova del portiere Avanzato, decisivo in alcuni frangenti. Finisce con il risultato di 0 a 0 ma con la con la soddisfazione e la consapevolezza di avere giocato alla pari con una formazione di categoria superiore, assottigliando di molto il divario rispetto gara uno.

    Soddisfatto a fine torneo mister Tarantino che non poteva chiedere di più a tre settimane dall’inizio della preparazione. L’inizio ufficiale della stagione è in programma sabato 14 settembre, al PalaMilan di Caltanissetta, contro la Gear sport di Piazza Armerina nella prima gara ufficiale in Coppa Divisione.

    La società ringrazia il Meta Catania per l’ospitalità ricevuta. Nel corso della manifestazione è stata anche consegnata una targa dal Presidente Savio Ferreri al direttore generale del Meta Catania, Angelo Finocchiaro, a suggellare il gemellaggio e la collaborazione con il sodalizio etneo.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here