Rassegna stampa. Niscemi, undici indagati per la discarica di Pilacane

0

Altra raffica di avvisi di conclusione delle indagini notificati ad amministratori comunali, a un funzionario dell’ente e a tre imprenditori locali a Niscemi. Tutti indagati, a vario titolo, per inquinamento ambientale in ordine alla discarica di contrada Pilacane, da tempo dismessa.

A essere raggiunti dagli «avvisi» emessi dal procuratore della Repubblica del Tribunale di Gela, Fernando Asaro e dal sostituto Eugenia Belmonte, sono gli ultimi tre sindaci che hanno amministrato il Comune- Giovanni Di Martino, Francesco La Rosa e Massimiliano Conti, tuttora in carica – Concetta Meli, caporipartizione Lavori pubblici e Ambiente, e tre imprenditori edili: Vincenzo Piazza, Lorenzo Sanzone e Gianfranco Sanzone.

La Rosa, Conti e Meli sono indagati perché non avrebbero «provveduto alla bonifica, al recupero e al ripristino dello stato dei luoghi della discarica di Pilacane, omettendo in particolare di eseguire e attuare nella sua totalità il Piano di Sorveglianza e Controllo contenuto nel progetto di messa in sicurezza permanente della discarica».

di Salvatore Federico – GdS. It

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here