San Cataldo. In estate i risultati della campagna di studi sul sito archeologico di Vassallaggi.

0

SAN CATALDO. Si conosceranno solo questa estate, probabilmente tra giugno e luglio, i risultati relativi alla campagna di studi di geologia applicata all’archeologia che si sta portando avanti all’interno del sito archeologico di Vassallaggi. Lo ha reso noto l’ex assessore comunale al territorio e ambiente Angelo La Rosa che, quando era ancora in carica, aveva avviato il progetto con l’amministrazione comunale di cui faceva parte. La campagna di studi è promossa dall’Università di Camerino attraverso rilievi con droni e termo camera per vedere se sottoterra possa essere riscontrabile la presenza di ulteriori vestigia archeologiche. Un progetto alquanto ambizioso che è stato messo a punto anche grazie alla generosa contribuzione da parte di privati che vi hanno entusiasticamente aderito. Dunque, c’è grande curiosità per conoscere gli esiti finali di una ricerca parecchio innovativa su un sito attorno al quale c’è grande interesse culturale ed archeologico.