Prima Categoria. La Nissa perde 2-0 a Furnari e si complica il suo cammino verso la salvezza. Domenica prossima al Palmintelli sfida decisiva con la Rinascitanetina.

0

E’ iniziata come peggio non avrebbe potuto l’avventura della Nissa Fc nel triangolare salvezza di Prima Categoria. La squadra nissena è stata infatti sconfitta con un secco 2-0 finale dal Furnari, formazione del messinese costretta a disputare il trinagolare salvezza dopo essere giunta, al pari della Nissa, al penultimo posto in classifica. Le reti dei messinesi sono state messe a segno nel primo tempo al 40′ da Puleo e nella ripresa al 60′ da Di Natale. Due gol che hanno spezzato le gambe ad una Nissa che ha concluso poco e male dalle parti del portiere di casa Mandanici. Una sconfitta che complica i piani salvezza di una Nissa che domenica prossima sarà chiamata a vincere con la Rinascitanetina 2008 per evitare una clamorosa retrocessione in Seconda Categoria. In classifica infatti Furnari e Rinascitanetina sono prime con 3 punti, ma il Furnari, in virtù della vittoria odierna, è a + 1 in termini di differenza reti esattamente come la Rinascita Netina. Domenica prossima, dunque, sfida al cardiopalma per una Nissa che dovrà vincere per cercare in extremis di concludere questa travagliatissima stagione sportiva con una retrocessione impensabile ad inizio campionato.