Campofranco, si prepara a celebrare la festa di Santa Rita

0

CAMPOFRANCO –  Al via domenica 19 maggio, le celebrazioni in onore di Santa Rita da Cascia che culmineranno con il giorno della festa liturgica, mercoledì 22 maggio e si concluderanno domenica 26 maggio.    Intanto domenica 19, primo giorno del triduo nella mattinata si svolgerà la tradizionale sfilata di macchine d’epoca curata dal “Club auto moto d’epoca, ruote classiche del Vallone” che partirà dal Piazzale Aldo Moro e si concluderà a mezzogiorno in Piazza Santa Rita. Alle ore 18.30, la Santa Messa con l’unzione dei fedeli con l’olio benedetto proveniente dal Monastero di Cascia, preceduta dal canto popolare del Rosario e delle Litanie alla Santa. Alle ore 21.30, in Piazza Santa Rita, lo spettacolo musicale tenuto dal noto gruppo dei “Skatematti”.    Lunedì 20 maggio, la giornata dedicata ai bambini e alle mamme. Precederà la Santa Messa la preghiera della “Via della spina” in ricordo della stigmatizzazione della Santa e la benedizione della spina argentea che sarà collocata sulla fronte del simulacro. Al termine della Santa Messa, l’atto di affidamento delle mamme con l’omaggio floreale, la benedizione dei bambini e i tradizionali giochi in Piazza.  Martedì 21 maggio, vigilia della festa, alle ore 17.30 la comunità parrocchiale accoglierà don Pino Vitrano e i missionari della “Missione Speranza e Carità” di Palermo, fondata da Fratel Biagio Conte, che racconteranno la loro esperienza quotidiana tra i poveri. Alle ore 18.30, invece il canto dei Vespri solenni e la Santa Messa presieduta da don Pino con l’ammissione dei nuovi soci della Pia Unione Primaria di Santa Rita. Alle ore 21.30 la celebrazione del Transito di Santa Rita e l’adorazione eucaristica fino alla mezzanotte.  Mercoledì 22 maggio, giorno della festa, le Sante Messe alle ore 8.00; 9.30; 11.00 con la benedizione delle rose e alle ore 12.00 la Supplica e la benedizione delle rose di pane. Nel pomeriggio, alle ore 17.00, il momento più atteso dai campofranchesi e cioè la solenne processione del simulacro di Santa Rita che dalla sua abituale chiesa in paese viene portato in processione fino al Villaggio Faina, dove giunti sarà celebrata la Santa Messa nella Chiesa Sacra Famiglia e dove resterà fino a domenica 26.     Domenica 26 maggio, infatti, dopo la Santa Messa delle ore 19,00, la processione per le vie del Villaggio e i fuochi d’artificio, la Santa rientrerà in paese con il tradizionale corteo di macchine che saranno benedette all’arrivo in Piazza Santa Rita.    La festa è organizzata dall’arciprete don Luciano Calabrese, il vicario parrocchiale don Maurizio Nicastro collaborati dalla Pia Unione Primaria Santa Rita, dall’Associazione culturale Giovani di Santa Rita e dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Rino Pitanza.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here