Caltanissetta, la Prefettura cerca “casa”

0

CALTANISSETTA – Cambio di “casa” per la prefettura di Caltanissetta che ha avviato una indagine di mercato per la ricerca  di locali da prendere in locazione per la propria sede. Criteri di selezione: locali che abbiano superficie complessiva di mq. 2.330 circa distribuita tra uffici e saloni di rappresentanza, oltre a mq. 750 di area parcheggio; l’immobile da acquisire in locazione deve essere in buono stato di conservazione e deve avere la conformità urbanistica e il certificato di agibilità. Deve disporre dell’allaccio in fognatura, prevenzione incendi, destinazione d’uso ad ufficio pubblico, licenza di esercizio degli ascensori, certificazione di prestazione energetica, superamento delle barriere architettoniche e antincendio. Il locatore dovrà realizzare tutte le opere funzionali necessarie per l’adeguamento dell’immobile alle specifiche esigenze dell’ufficio cui è destinato e i locali dovranno essere consegnati completamente agibili e funzionanti in ogni sua parte. Dovranno essere gli stessi proprietari di immobili con le caratteristiche richieste a indicare il canone richiesto che, però, non dovrà superare quello attualmente corrisposto per la locazione dell’attuale sede che è di 85.106,88 con l’Iva. Sarà poi effettuata la comparazione delle offerte presentate tenendo conto dei criteri di economicità e anche di maggiore adeguatezza dal punto di vista logistico, funzionale ed operativo. Ma è stato precisato che l’indagine di mercato non costituisce impegno per la prefettura che “si riserva di valutare insindacabilmente l’opportunità o meno di avviare una formale trattativa per la stipulazione del contratto di locazione” che rimane subordinata alla concessione dell’autorizzazione del Ministero dell’Interno e dell’Agenzia del Demanio. Gli interessati debbono presentare la propria offerta entro il 6 giugno a mezzo posta, oppure per consegna a mano all’ufficio protocollo della prefettura.