Salute

L’artista Peppe Piccica: “per migliorare l’aspetto di un paese non occorrono finanziamenti milionari ma solo l’intelligenza di qualche mente lucida ed attiva”

Carmelo Barba

L’artista Peppe Piccica: “per migliorare l’aspetto di un paese non occorrono finanziamenti milionari ma solo l’intelligenza di qualche mente lucida ed attiva”

Dom, 02/10/2016 - 15:45

Condividi su:

L’artista Peppe Piccica: “per migliorare l’aspetto di un paese non occorrono finanziamenti milionari ma solo l’intelligenza di qualche mente lucida ed attiva”

peppe-piccica-artistaMUSSOMELI – A proposito della raccolta dei rifiuti, così l’artista mussomelese Peppe Piccica, che non ha peli sulla lingua, ha scritto sul social: “ Di solito sono abbastanza tirchio nell’elargire complimenti, ma quest’oggi, ho deciso d’infrangere questa mia abitudine, perché mezz’ora fa quasi quasi non credevo alla visione fornitami dai miei occhi: mentre mi recavo a depositare delle bottiglie di vetro nell’apposito contenitore situato dinanzi la palestra comunale di via Madonna di Fatima, ho notato che i cassonetti dell’indifferenziata erano abbastanza vuoti, contrariamente a qualche settimana fa quando i sacchetti dei rifiuti facevano bella mostra di se nello spazio adiacente i sopracitati cassonetti. Orbene, il merito di tutto questo cambiamento, in positivo, va al Sindaco Giuseppe Catania che qualche giorno fa ha emesso un’ordinanza comunale che sanciva il divieto di depositare i rifiuti indifferenziati il sabato e la domenica. Quest’ordinanza è stata evidentemente ben accettata dai miei compaesani ed il risultato è che finalmente gli sparuti gruppetti di turisti che abitualmente la domenica vengono a visitare le bellezze di Mussomeli, non vedranno collinette di spazzatura per le strade della Terra di Manfredi. A volte, per migliorare l’aspetto di un paese non occorrono finanziamenti milionari ma solo l’intelligenza di qualche mente lucida ed attiva”.