Salute

Sicilia, assessore indagato. Schifani: “Fiducia immutata nei confronti di Giovanna Volo”

Redazione

Sicilia, assessore indagato. Schifani: “Fiducia immutata nei confronti di Giovanna Volo”

Mar, 14/05/2024 - 21:22

Condividi su:

“Un’indagine non è una condanna, né penale né politica. Stamane l’assessore Volo mi ha correttamente informato dell’accaduto e dei fatti che le si contestano. Rimane immutata la mia fiducia nei suoi confronti”. Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, in merito all’indagine della Procura di Messina. Tra i nove indagati nell’ambito di un’inchiesta della procura di Messina sul centro clinico privato Nemosud e sul Policlinico ci sarebbe anche anche l’assessore regionale alla Sanità Volo. I carabinieri di Messina oggi hanno notificato misure cautelari a nove indagati con l’ipotesi di reato di peculato e corruzione per atto contrario ai doveri di ufficio.

È stato anche disposto nei confronti dei nove indagati il sequestro preventivo di denaro, beni mobili e immobili, per l’importo complessivo di 11 milioni di euro, pari ai fondi pubblici che sarebbero stati distratti. Nei confronti dell’assessore Volo, invece, sarebbe stato disposto il sequestro dei conti bancari.

Pubblicità Elettorale