Salute

Caltanissetta, inaugurato il murale dedicato a Leonardo Sciascia realizzato da Roberto Collodoro. Progetto di “Creative Spaces”

Redazione

Caltanissetta, inaugurato il murale dedicato a Leonardo Sciascia realizzato da Roberto Collodoro. Progetto di “Creative Spaces”

Sab, 11/05/2024 - 20:05

Condividi su:

Inaugurato oggi pomeriggio (sabato 11 maggio) in via Scovazzo a Caltanissetta il murale realizzato dall’artista Roberto Collodoro intitolato “Dolcissima Trinità – Declinazione di un Territorio” e dedicato a Leonardo Sciascia.

Il progetto è nato 3 anni fa dall’idea di Eros Di Prima, architetto e fondatore dell’Associazione Culturale “Creative Spaces”, e dai suoi membri Eliezer Lombardi, Juri Di Prima, Valeri Lo Presti e Alfredo Dell’Utri.
Dopo anni di preparazione, il progetto ha preso vita anche tramite l’assegnazione dei fondi del Comune di Caltanissetta stanziati attraverso il bando “Bilanci Partecipativo” del 2022 e le preferenze espresse dai cittadini nisseni.

Adesso– sottolinea “Creative Spaces”- abbiamo potuto posizionare le prime tessere del “puzzle” che, di volta in volta, verrà realizzato e darà vita alla nostra creazione. Anno per anno amplieremo l’idea iniziale con una sempre maggiore introduzione di percorsi tematici da connettere a quelle già esistenti. La nostra idea, inoltre, prevede la riqualificazione di varie aree del centro storico: già da quest’anno, ad esempio, stiamo provvedendo alla creazione di un murales all’interno della via Scovazzo”.

PPrevista la creazione di tre “Strade” tematiche, Letteraria, Architettonica ed Enogastronomica, ciascuna contraddistinta da punti d’interesse: questi saranno contrassegnati dalla presenza di colonnine realizzate in corten su cui verranno applicati i cosiddetti “Stickers”, opere artistiche che avranno la funzione di individuare la singola area tematica.

Tali opere sono state selezionate attraverso un contest indetto sul web e che ha visto la partecipazione di numerosi artisti locali e nazionali, nonché quella di vari studenti delle scuole nissene.

Il 3 maggio sono stati selezionati i tre artisti vincitori ed in particolare: per la Strada della Letteratura, Cristina Abbate, per la Strada dell’Architettura Mauro Fornasero, per la Strada dell’Enogastronomia Patrizia Cataldo.

Su ciascuno degli “sticker” selezionati verrà posizionato un QR-CODE. Il visitatore, scansionando il codice, avrà la possibilità di collegarsi al sito web realizzato per il progetto e avere a disposizioni guide audio, video e numerosissime altre informazioni.

L’idea degli “Stickers”, con all’interno il QR-CODE, che verrà distribuito anche in forma adesiva, è stata realizzata con l’intenzione di permettere una sempre maggiore divulgazione, a livello globale, della nostra città. Ciascun visitatore, infatti, potrà portare con sé a casa il nostro adesivo e attaccarlo alla parete o regalarlo ad un amico: un veicolo veloce ed a costo zero per la conoscenza del nostro territorio.

Il Presidente dell’Associazione Culturale Eros Di Prima: “Credo fortemente nel disegno di una nuova identità della città di Caltanissetta, che possa essere inizio di rigenerazione urbana, culturale, politica e sociale. Non serve perseguire il passato, non serve annientarlo, a volte serve percorrere nuove direzioni che portino al cambiamento. Abbiamo il dovere morale di annaffiare tutti insieme il seme che cerchiamo di coltivare, quel seme che germogli per il bene di tutti. Credo che l’arte unita alla storia, all’architettura, alla tradizione ed alle risorse di questa città possano essere rinascita“.


Pubblicità Elettorale