Salute

Reddito di cittadinanza, l’affondo di Vittorio Feltri: “Così lo Stato si fa derubare”

Vittorio Feltri - liberoquotidiano.it

Reddito di cittadinanza, l’affondo di Vittorio Feltri: “Così lo Stato si fa derubare”

Dom, 26/06/2022 - 09:48

Condividi su:

La notizia non è divertente. La Guardia di finanza ha scoperto che 29 mila persone hanno incassato indebitamente il reddito di cittadinanza. Siamo di fronte a una folla immensa di truffatori che sono stati capaci di compiere una operazione pazzesca ai danni della pubblica amministrazione e della intera comunità nazionale. Per scoprire il maxi-imbroglio gli agenti delle fiamme gialle hanno impiegato qualche anno, e ciò ci spaventa: significa che i furbetti del reddito hanno potuto agire indisturbati per lungo tempo facendola franca forse con la protezione di qualcuno.

Vogliamo vedere chi adesso sosterrà che il reddito di cittadinanza ha sconfitto la povertà, come dichiararono con una incredibile faccia di tolla i grillini dopo aver approvato l’estensione a chiunque del sussidio. Il quale semmai ha dato un duro colpo all’onestà degli italiani, già abbastanza precaria.

Tra l’altro segnaliamo che su coloro che hanno percepito l’obolo vigilavano i cosiddetti navigatori, i quali avrebbero dovuto trovare un lavoro ai loro assistiti. Ebbene non sono stati capaci di cavare un ragno dal buco. D’altronde, se i navigatori provenivano dalla disoccupazione a loro volta, come avrebbero potuto recuperare un’occupazione alle persone che fingevano di aspirare ad un impiego quando in realtà puntavano al reddito di cittadinanza allo scopo di incassare quattro soldi standosene sprofondati nella poltrona di casa? Ora si tratta di vedere cosa succederà ai 29 mila truffatori identificati. Riceveranno una medaglia al poltronismo.