Salute

Sicilia: picchia moglie e figlia, domiciliari per 44enne ad Avola

Redazione

Sicilia: picchia moglie e figlia, domiciliari per 44enne ad Avola

Ven, 21/01/2022 - 18:15

Condividi su:

Ha picchiato per mesi la moglie e la figlia minorenne, arrivando anche ad abusare sessualmente della donna. Un uomo di 44 anni, cittadino marocchino, è stato arrestato dalla polizia di Avola, come disposto dal gip di Siracusa, per i reati di maltrattamenti in famiglia aggravati e violenza sessuale aggravata.

Dopo l’ennesimo episodio di violenza, la moglie, anch’essa straniera, ha trovato il coraggio di lasciare la casa familiare, dove si sarebbero consumate le violenze, denunciando quanto aveva patito per diversi mesi e in numerose occasioni.

La donna ha portato via anche la figlia minore, pure lei vittima del reato di maltrattamenti.Le indagini, svolte dai poliziotti di Siracusa, con l’ausilio del Commissariato di Avola, hanno consentito di acquisire elementi idonei a determinare l’adozione della misura degli arresti domiciliari nei confronti del marito violento.