Salute

Catania, carne di cavallo scaduta: sequestrata 1 tonnellata

Redazione

Catania, carne di cavallo scaduta: sequestrata 1 tonnellata

Sab, 08/08/2020 - 12:41

Condividi su:

Catania, carne di cavallo scaduta: sequestrata 1 tonnellata

I carabinieri del Nas di CATANIA, nell’ambito di un’attività di contrasto nel settore della macellazione clandestina di equini condotta assieme ai veterinari dell’Asp di CATANIA, hanno sequestrato una tonnellata di carne di cavallo immagazzinata nel retrobottega di una macelleria del centro storico catanese, proveniente da macellazione clandestina e in evidente stato di alterazione. Sulle carcasse equine era stata maldestramente applicata una bollatura sanitaria falsa che simulava i cosiddetti ‘bolli sanitari’, cioè i sigilli apposti esclusivamente dai veterinari delle Aziende Sanitarie Provinciali che operano all’interno dei mattatoi, per certificare le carni macellate e, quindi, l’idoneità al consumo umano.

L’attività si è conclusa con il sequestro dell’intera partita di carne, in buona parte già degenerata, e di un ulteriore quantitativo di formaggi stagionati anch’essi in stato di alterazione, in applicazione delle speciali normative a tutela della salute. I veterinari dell’Asp hanno giudicato gli alimenti non idonei al consumo umano e ne hanno deciso la distruzione. Il macellaio è stato denunciato alla magistratura.