Salute

Impresa da guinnes per l’illusionista palermitano Christian Carapezza: dal 7 novembre “The cube”, quasi trenta giorni senza cibo chiuso in un cubo di vetro

Redazione

Impresa da guinnes per l’illusionista palermitano Christian Carapezza: dal 7 novembre “The cube”, quasi trenta giorni senza cibo chiuso in un cubo di vetro

Mer, 15/07/2020 - 14:21

Condividi su:

Impresa da guinnes per l’illusionista palermitano Christian Carapezza: dal 7 novembre “The cube”, quasi trenta giorni senza cibo chiuso in un cubo di vetro

Una sfida da guinness “made in Sicilia”: una prova titanica destinata a lasciare gli italiani con il fiato sospeso. L’illusionista palermitano Christian Carapezza, dal 7 novembre, rimarrà chiuso per quasi trenta giorni in una teca trasparente, senza cibo.

Preparazione logistica certosina e per certi versi “fantascientifica”, per una prova che si preannuncia oltre che spettacolare, davvero ai limiti dell’impossibile. Dal 7 novembre Carapezza si farà chiudere in un cubo di vetro trasparente, di 2 metri per 2, al centro commerciale Conca D’Oro di Palermo. La teca sarà ubicata a 3 metri di altezza. Nessuno potrà interagire fisicamente con l’illusionista.

I visitatori del centro commerciale potranno osservare la prova di Carapezza, ma l’evento potrà essere seguito anche in tutto il mondo grazie alle immagini di una webcam, attiva 24 ore su 24, installata all’interno della teca. Attraverso un pc l’illusionista condividerà giornalmente le sue emozioni con il pubblico che potrà porre domande al protagonista della sfida estrema, un modo per interagire con lui e fargli compagnia nei momenti più difficili della sua sfida.

Christian Carapezza ha deciso di alzare l’asticella delle sue celebri performance, per tentare di scrivere una pagina indimenticabile nel campo delle sfide estreme.

Il palermitano doc, con un corposo passato da animatore professionista che lo ha forgiato come poliedrico e magmatico showman, è un maestro di illusionismo estremo, fachirismo, escapologia e magia.

Dal 2006 “l’inevitabile” approdo in televisione: prima tappa la vittoria di “Cultura Moderna” trasmissione di Canale 5. Poi una progressione continua e qualitativa supportata dalle sue evidenti doti artistiche; “Italia’s Got Talent” (Canale 5), “Piazza Grande” (Rai 2), “Celebrity” (Sky), “I Fatti Vostri” (Rai 2), “Se a casa si Paola” (Rai 1), “Pomeriggio 5” (Canale 5), “Studio Aperto” e “Lucignolo” (Italia 1), “Uno Mattina” (Rai 1) e a livello internazionale in Francia ha partecipato a “La France a un Incroyable Talent” (M6).

Adesso Christian è alle prese con un ‘duro’ allenamento per prepararsi al meglio per questa impresa; per lui è iniziato un countdown davvero particolare.