Salute

Coppa Italia. Gattuso, uomo vero: “A me il calcio ha dato più di quello che ho dato io”

Redazione

Coppa Italia. Gattuso, uomo vero: “A me il calcio ha dato più di quello che ho dato io”

Mer, 17/06/2020 - 23:53

Condividi su:

Coppa Italia. Gattuso, uomo vero: “A me il calcio ha dato più di quello che ho dato io”

A me la vita, il calcio, ha dato di più di quello che ho dato io. Quando succede quello che è successo a me non va bene, non lo digerisci non lo accetti. Io faccio questo lavoro con grande passione, mi ha dato tanto e so che non posso mollare di una virgola”. Lo ha detto il tecnico del Napoli, Rino GATTUSO, dopo il successo ai rigori con la Juventus che gli è valso il primo trofeo nella sua carriera da allenatore al microfono della Rai. “La nostra forza è il senso d’appartenenza? Chi fa questo lavoro deve avere rispetto per questo lavoro.

E’ per questo che tante volte mi arrabbio. Io voglio vedere chi ci mette passione perché io ho sempre fatto così. Dai miei calciatori voglio senso d’appartenenza, rispetto e quando si lavora lo si fa con grande serenità. Quando fai le cose bene, raccogli tutto ciò che semini“. “Ora quarto posto in campionato per andare in Champions? Abbiamo il dovere di fare queste ultime partite con rispetto. Non possiamo pensare di mollare dopo aver portato a casa solo il primo obiettivo. Abbiamo il dovere di provarci, abbiamo parecchi punti di distacco, ma ce la giochiamo“, ha aggiunto GATTUSO