Gianluca Vialli e la lotta al cancro: “Sempre più difficile, mi addolora veder soffrire la mia famiglia”

0

Risale allo scorso marzo l’annuncio con il quale Gianluca Vialli ha informato di aver iniziato delle nuove cure per debellare il cancro. L’ex attaccante della Juventus e della Nazionale, infatti, sta purtroppo affrontando una terribile lotta contro il cancro al pancreas.

Gianluca Vialli sta combattendo una terribile lotta contro il cancro e tutti i suoi fan e tifosi gli sono vicino, non abbandonandolo mai in un momento difficile come questo. Numerosi, infatti, gli striscioni di solidarietà esposti negli stadi per mostrare la vicinanza al calciatore, che ancora una volta mostra di avere uno spirito da combattente.

Come dichiarato dallo stesso Gianluca Vialli, infatti, “Non vorresti mai far soffrire le persone che ti vogliono bene: i miei genitori, i miei fratelli e mia sorella, mia moglie Cathryn, le nostre bambine Oliva e Sofia”.

Per poi aggiungere: “L’ho affrontato come quando facevo il calciatore. Mi sono dato subito degli obiettivi a lunga scadenza: non morire prima dei miei genitori e portare le mie figlie all’altare. E poi degli obiettivi a breve scadenza: l’operazione, la degenza, la chemio, la radio, le vacanze in Sardegna con un fisico da far vedere”. Parole davvero molto toccanti quelle dell’ex attaccante, che dimostrano la sua grande forza e voglia di vivere. Fortunatamente Vialli può far affidamento sull’affetto di amici e parenti che gli sono stati sempre affianco in questo periodo.

A proposito della malattia che ha colpito l’ex calciatore, inoltre, ricordiamo che tra tutti i tumori che colpiscono il pancreas, l’adenocarcinoma è il tipo più comune. In base ai dati dell’AIOM del 2018, si rileva una prevalenza annua della patologia di 22 mila casi ed una incidenza di 12.300 casi pari al 3% dell’incidenza di tutti i tumori. (di Veronica Caliandro, fonte notizie.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here