Muore mentre fa sesso durante una trasferta: il Giudice gli riconosce l’infortunio sul lavoro

0

La vittima era stato mandata in trasferta dalla sua azienda a circa 100 km dal luogo abituale di lavoro. Durante un rapporto sessuale in un albergo con una donna, conosciuta in maniera occasionale , venne colto da un infarto che causo’ il decesso. La moglie della vittima chiese un risarcimento all’azienda asserendo che il marito non avrebbe mai vissuto un ‘esperienza extraconiugale se non fosse stato inviato in trasferta. La Corte d’Appello di Parigi ha dato ragione alla moglie della vittima.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here