Fermato a Capodarso con 200 grammi di cocaina nei pantaloni, 48enne arrestato dai carabinieri

0

PIAZZA ARMERINA – I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina, ieri sera, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto  S. G., catanese di anni 48, gravato da precedenti penali specifici in materia di stupefacenti.

L’uomo, diretto verso il Comune di Barrafranca, veniva bloccato in località Capodarso mentre si trovava alla guida di una piccola utilitaria, precedentemente noleggiata presso un autosalone di Catania.

A seguito di perquisizione personale, occultati all’interno dei pantaloni dell’uomo, venivano rinvenute due buste in cellophane, confezionate sotto vuoto, con all’interno 210 grammi di cocaina purissima. Appare probabile ritenere che l’uomo, proveniente da Catania, avrebbe dovuto consegnare la cocaina a qualche spacciatore di Barrafranca il quale, dopo aver proceduto al taglio della sostanza, avrebbe ricavato dalla vendita al dettaglio la somma di circa 15.000 euro.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stata tradotto presso la Casa Circondariale di Enna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here