Omicidio Fiandaca a Riesi, resta in carcere il presunto killer

0

CALTANISSETTA – In cella era e in cella resta. Niente scarcerazione al presunto killer che avrebbe premuto il grilletto uccidendo un operaio di Riesi. Nessuna revoca alla ordinanza di custodia cautelare che dal 5 dicembre scorso lo inchioda in carcere. Almeno per questo delitto. Sì, perché al momento del blitz lui era già detenuto al carcere di Termini Imerese perché sospettato per una rapina in tabaccheria.

Per la procura il ragazzo avrebbe imbracciato quel fucile sparando tre colpi che hanno raggiunto il bersaglio non lasciandogli scampo.

Così, adesso, ha deciso il Tribunale del riesame presieduto da Andrea Catalano (relatrice Tiziana Mastrojeni, giudice Maria Concetta Gennaro). (di Vincenzo Falci, fonte gds.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here