Nissa Rugby Under 16, “spezzato” il sortilegio: conquistata la prima vittoria,15 a 12 contro l’Amatori Catania

    0

    CALTANISSETTA – Questa volta il 17 … ha portato bene. Domenica, l’under 16 della Nissa Rugby, a Caltanissetta sul manto erboso amico del “M. Tomaselli”,  ha conquistato la prima vittoria stagionale: soffertissimo 15 a 12 contro l’Amatori Catania. Al termine del match è esplosa la gioia dei giovani nisseni che nell’arco della stagione non hanno mai mollato di un centimetro certi che il lavoro settimanale avrebbe, prima o poi, ripagato.

    Soddisfatto il tecnico Fabrizio Blandi che al termina della contesa ha dichiarato: “Partita orgogliosa dei nostri ragazzi, a testimonianza di quanto sia importante curare anche l’aspetto mentale. Abbiamo peccato di freddezza in alcuni momenti importanti, ma certamente si nota il duro lavoro di questa settimana anche sull’aspetto caratteriale. Ora dobbiamo costruire perché non resti una prestazione isolata, ma l’inizio di una presa di consapevolezza dei nostri mezzi”.

    Il capitano Lorenzo Lipani ha sottolineato: “E’ stata una gara molto combattuta ed equilibrata. Finalmente dopo un bel po’ di tempo ci siamo presi le soddisfazioni che ci meritiamo per l’impegno ed i sacrifici profusi”.

    Il successo ha molteplici chiavi di lettura:  “Il match l’abbiamo preparato mettendoci testa, con la determinazione di riconquistare la maglia. Nello spogliatoio si percepiva un’aria diversa, annusavamo la vittoria: concentrazione, grinta e tanta voglia di giocare. Adesso guardiamo con rinnovato ottimismo al futuro: c’è la possibilità di vincere ancora se ognuno di noi ci mette la grinta che si è vista in campo oggi. Le armi determinanti: placcaggi e lotta senza paura”.

    Formazione: Perri, Giordano,Ventura,Tomasella, Di Fazio, Pirrera, Lipani (C), Carletta, Severino, Campisi, Pagliaro, Falzone, Giarratana, Palermo, Gangi (VC). A disposizione:Valguarnera e Scarpinato