Caltanissetta, ubriaco disturba le persone in attesa del bus: “daspo urbano”

0

CALTANISSETTA – Nel pomeriggio di martedì 31 ottobre, alle 15.00 circa, nel capoluogo, i poliziotti della sezione volante, sono intervenuti presso il parcheggio degli autobus in piazza Ex Gil poiché era stata segnalata la presenza di una persona ubriaca che pronunciava frasi sconnesse e disturbava le persone in attesa dei pullman. Sul posto gli agenti hanno identificato un uomo in evidente stato di ubriachezza che emanava un forte alito vinoso dalla bocca, aggressivo ed iracondo, così come confermato dalle persone presenti in zona.

Il fermato è stato quindi condotto in Questura dove è stato compiutamente identificato per un nisseno 26enne, gravato da numerosi pregiudizi di polizia per reati concernenti gli stupefacenti, furto, già sorvegliato speciale della P.S.

Allo stesso è stata contestata la sanzione amministrativa per ubriachezza e l’ordine di allontanamento per 48 ore dalla piazza Ex Gil, misura quest’ultima, prevista dal decreto legge 20 febbraio 2017 n.14, convertito con modificazioni dalla legge 18 aprile 2017, n.48, c.d. “daspo urbano”. La violazione a tale prescrizione – e cioè il ritorno nel luogo da dove si è stati allontanati prima che siano trascorse le 48 ore – comporta la sanzione pecuniaria del pagamento di una somma da euro 100 a euro 300. In caso di violazione reiterata il Questore può disporre l’allontanamento dall’area anzidetta per un periodo di sei mesi.

Condividi

Lascia un commento