Dichiarazioni “pesanti”. L’imprenditore nisseno Lo Cascio querela Crocetta

15
Rosario Crocetta
CALTANISSETTA – Salvatore Lo Cascio, titolare dell’azienda in cui lavora Giancarlo Cancelleri, candidato governatore in Sicilia per il Movimento 5 stelle, ha dato mandato al suo legale di querelare il candidato presidente della Regione ed eurodeputato del Pd, Rosario Crocetta, per diffamazione. L’esposto, ha annunciato l’avvocato Pietro Ivan Maravigna, sarà depositato alla Procura di Catania. Ieri, si legge nell’esposto, Crocetta aveva parlato di contiguità della società e del suo titolare con ambienti mafiosi. “L’azienda presso la quale lavora – aveva detto ieri Crocetta in un comunicato parlando di Cancelleri – è diretta da un tale Lo Cascio, molto molto, molto amico di quell’ingegner Di Vincenzo, al quale oggi è stato confermato il sequestro di un patrimonio di 400 milioni di euro. Guardasse chi sono gli ‘amici degli amici’ e ricordasse che io sono stato il primo politico in Sicilia a denunciare i rapporti di Di Vincenzo con la mafia mentre lui, candidamente, non sa neppure con chi ha a che fare quotidianamente”.
“La Lo Cascio e il suo titolare – afferma l’avvocato Maravigna – non hanno mai avuto alcun rapporto economico con l’ing. Di Vincenzo e quindi le dichiarazioni dell’On. Crocetta appaiono del tutto ingiustificate e connotate da una cattiveria che, se comprensibile tra candidati negli ultimi giorni di un’infuocata campagna elettorale, non può trovare giustificazione alcuna ed è volgare e gratuita diffamazione in danno di un’impresa siciliana che, pur costituendo eccellenza nel proprio settore, lotta quotidianamente per la propria sopravvivenza e il mantenimento del posto di lavoro di 80 dipendenti. Da Crocetta – conclude la nota del legale – ci aspettavamo interesse e tutela e non certo vergognose e false illazioni”.

15 Commenti

  1. Povero Crocetta,
    ha compreso che rischia di perdere e si arrampica sugli specchi!
    L’unica “crocetta” importante sarà quella che metteremo sul simbolo del movimento 5 stelle!

  2. Soddisfatti del comizio di chiusura di Grillo?
    Riguardo la scuola, la sanità, le tasse, le imprese e un modo di immaginare la società?

  3. NON MI DISPIACE PER NIENTE CHE CROCETTA SI E’ “AFFOSSATO” DA SOLO CON QUESTE ALLUCINAZIONI PER SALIRE AL POTERE, NON MI DIPSIACE PERCHE’ IL PIACERE E L’ONORE, NONCHE’ L’ORGOGLIO DI VOTARE CANCELLIERI ,UN NISSENO ONESTO, CAPACE , CORAGGIOSO, SERIO E ONESTO COME L’IMPENDITORE LO CASCIO DA’ LUSTRO A QUESTA CITTA’ CHE HA BISOGNO FORTEMENTE DI RIALZARSI.IO VOTO SEMPLICEMENE M5S !!!

  4. che pena!!!…un poveraccio millantatore che non ha avuto rispetto nemmeno per i gelesi, un “uomo” sui generis (mi riferisco alla calunniosa dichiarazione)….vuol sapere il risultato di questa affermazione? in famiglia siamo in quattro e tutti e quattro avremmo in ogni caso votato per Giancarlo Cancelleri, ma dopo il commento sul Sig. Lo Cascio, che non ho il piacere di conoscere, cercherò di dissuadere (cosa che non ho mai fatto) tutti gli amici e conoscenti che vorrebbero votare per il paladino della giustizia….ma vò caca!!!

  5. Mi aspetto che la Maistratura faccia la sua parte: incrimini tutti quelli che si sono provocati danni e minacce e adesso rivestono cariche pubbliche e private.

  6. Pur turandomi il naso ero sul punto di votarlo perchè lo ritenevo il meno peggio,dopo questa canagliata io e la mia famiglia voteremo convintamente Cancelleri per solidarietà al Sig.Lo Cascio degnissima persona.
    Da questo momento diffiderò da tutti quelli che si ammantano di legalità mentre sono solo dei profittatori,per combattere la mafia basta la Magistratura.
    Adesso spero solo che l’impresa Lo Cascio non subisca danni di immagine perchè è una delle poche realtà industriale rimaste a Caltanissetta.

    aldo amico costa

  7. Il sig. Crocetta si deve solo vergognare…utilizzare queste diffamazioni per prendere voti non fa onore alla sua persona nè a tutti quelli che lo sostengono. Se uno fa l’imprenditore non è che per forza ha avuto contatti con Di Vincenzo? In realtà Crocetta sta temendo molto i milioni di voti che arriveranno a Cancelleri (e sarà davvero così) e quindi “spara” gratuitamente queste affermazioni.

  8. Esprimo la mia solidarietà al Sig. Lo Cascio, ha fatto bene a presentare la querela, così anche lui avrà problemi con la giustizia e non chi ha la fedina penale pulita.

  9. Pur di arrivare al traguardo perdono del tutto la lucidità…….pur non conoscendo di persona il sig LO CASCIO ho sempre sentito parlare bene della sua azienda e sono solidale con lui, avrei apprezzato che lo stesso avessero fatto tutti gli altri candidati di tutte le aree politiche compresi le istituzioni

  10. Una querela era nell’aria e puntualmente è arrivata. Diffamare in questo modo una persona onesta come il sig. Lo Cascio S.re la dice lunga sulla personalità del candidato sig. Crocetta. Chi di querele ferisce di querele perisce.

  11. Purtroppo temo che nessun magistrato condannerà Crocetta perché la legge non è uguale per tutti e ci sono “intoccabili” che nessuno toccherà mai.

  12. Forza Sig. Lo Cascio, sappiamo tutti la verità. La conosciamo molto bene e tutti questi paladini della legalità che, approfittando di un male endemico della nostra società, si sono avvantaggiati divenendo “Istituzioni” a breve avranno quello che meritano.
    Spero solo che le Istituzioni vere, quelle dalla parte della gente, presto si accorgano ed allontanino certi personaggi.

Comments are closed.