Salute

DLF Nissa Rugby fermata in trasferta dal Syrako sul 13 pari. Il tecnico Lo Celso: “Noi, troppe disattenzioni e tanta indisciplina”

Redazione

DLF Nissa Rugby fermata in trasferta dal Syrako sul 13 pari. Il tecnico Lo Celso: “Noi, troppe disattenzioni e tanta indisciplina”

Lun, 22/11/2021 - 12:39

Condividi su:

DLF Nissa Rugby bloccata sul 13 pari a Siracusa dagli ostici padroni di casa del Syrako al termine di una gara intensa ed agonisticamente vibrante. Dopo due vittorie i nisseni proseguono nella striscia di risultati positivi ma non ottengono il successo, merito dei siracusani che hanno opposto una strenua resistenza. Locali che partono più determinati ed al 17’ vanno in meta e poi cristallizzano il 7 a 0, parziale sul quale si chiude la prima frazione di gioco.

Nisseni che nella seconda parte di gara, ritrovano equilibrio e brio. Prima accorciano e poi al 24’, ottengono il sorpasso: prima con un calcio di punizione di Di Maura e poi con una meta di Collura: 10 a 7. La contesa è accesa, giocata sul filo di lana. Siracusani che riequilibrano il match: 10 a 10. Lo score finale di 13 a 13 è “fissato” da altri due calci di punizione, uno per parte.

Andrea Lo Celso, il tecnico dei nisseni, al termine della partita non era soddisfatto del risultato e della prestazione: “Una partita sofferta, molto spezzettata nel ritmo e indisciplinata. Il Syrako è stato forte, determinato e con un sostanzioso spirito di sacrificio: probabilmente ci ha creduto più di noi. Per me, personalmente, pareggiare significa perdere, ancor di più quando la causa di un pareggio o di una prestazione mediocre è dettato dalla tanta indisciplina dei miei ragazzi. Troppi falli di gioco e tante disattenzioni. Se aspiriamo ad essere un gradino più in alto dell’avversario, la disciplina e l’organizzazione tattica in campo devono essere la prima cosa. Mi complimento con il pacchetto di mischia e soprattutto con la prima linea, che pesando almeno 1/3 in meno della prima linea avversaria, hanno saputo contrastarla con efficacia e caparbietà. Adesso umiltà e allenamento in vista dei prossimi impegni”.

DLF NISSA RUGBY: 1 Bruno Vetri, 2 Famiano Mattia, 3 Antony Bruno, 4 Messina Giuseppe, 5 Collura Fabio, 6 Scarantino Alessandro, 7 Ferrara Giuseppe, 8 Nicolosi Federico (K), 9 Palumbo Michele (VK), 10 Di Maura Emiliano, 11 Cali’ Martin, 12 Giunta Maurizio, 13 Messana Dario, 14 Tringali Paolo, 15 Tabbacco Angelo. A disposizione: 16 Caratozzolo Danilo, 17 Lo Celso Andrea, 18 Giunta Giuseppe, 19 Letizia Salvatore, 20 Botta Stefano, 21 Mirko Russo, 22 Ficarra Francesco.

Campionato regionale Serie C. Quinta giornata – 1ª Fase – 21/11/2021

I Briganti Librino CT – Amatori Catania 1963 5 – 41 (1- 7)

San Gregorio – Rugby Palermo 0 – 17 (0 – 3)

Syrako Rugby – DLF Nissa Rugby 13 – 13 (1 – 1)

Necrologi di Caltanissetta