Salute

Giovane Italia su elezioni: “Pagano candidato in Sicilia…nonostante le malelingue!”

Redazione

Giovane Italia su elezioni: “Pagano candidato in Sicilia…nonostante le malelingue!”

Mer, 23/01/2013 - 17:51

Condividi su:

Dopo la notizia della candidatura dell’onorevole Alessandro Pagano nella circoscrizione Sicilia 1, puntuale arriva un comunicato del coordinatore Giovane Italia di San Cataldo Claudio Di Forti per replicare a coloro che avevano dato notizia di una possibile candidatura del deputato del Pdl in Lombardia. Di seguito la nota inviata alla stampa:

“Il tempo è galantuomo! Ed oggi coloro i quali si sono divertiti nelle chiacchiere da bar hanno ricevuto la risposta che meritavano. È ormai ufficiale: Alessandro Pagano è candidato alla Camera dei Deputati nella circoscrizione denominata Sicilia 1 e cioè in quella circoscrizione che comprende il territorio della Sicilia Occidentale. E allora succede che la verità, quella vera non quella proclamata, arriva e spazza via tutti i castelli creati da chi si è prodigato a far girare la notizia della candidatura del nostro concittadino in Lombardia. Ma risulta inutile oggi disquisire sul cattivo gusto che ancora alberga in chi, soffrendo di un celato complesso di inferiorità, affila lingua e penna nell’esercizio del discredito. La candidatura di Alessandro Pagano nella nostra circoscrizione non è una buona prospettiva per l’onorevole, non lo è neanche per chi fa parte del Popolo della Libertà; rappresenta, invece, una buona occasione per ogni singolo abitante del nostro territorio. A prescindere dai colori politici, infatti, un rappresentante locale a Montecitorio è senza dubbio un vantaggio per tutti. Un vantaggio che negli anni passati, osservando i dati di fatto liberi da qualsiasi pastoia o, al contrario, rancore nei confronti di uomini e/o schieramenti; ha portato finanziamenti, opere e risultati concreti che adesso sono sotto gli occhi di tutti. Non mi riferisco solo al comune sancataldese, sua città natale, ma a tutto il vasto territorio occidentale siciliano. E’ in questo sano principio che risiede la buona politica di Pagano, essere capace di operare una politica per il bene di tutto il territorio, secondo valori fortemente radicati ad esso ma con una visione futura moderna e lungimirante. L’abnegazione nell’attività politica portata avanti fin dal primo giorno non è mai stata un mistero; questo lo sanno bene i disfattisti, gli avversari politici e anche gli organi di partito. Alessandro Pagano, infatti, è candidato alle spalle dei Segretari nazionali On. Angelino Alfano e On. Saverio Romano, numeri uno dei partiti del centro destra in Italia. E subito dopo l’On. Dore Misuraca, coordinatore regionale del Pdl. Questa candidatura certifica la rilevanza politica assunta negli anni; e di questo se ne può solamente prendere atto. Adesso, si aprono le danze, comincia la campagna elettorale; non ci rimane che augurarci un confronto sereno sui contenuti e sui programmi sperando di non sentire altre fantasiose falsità architettate ad arte per screditare l’avversario politico…E che vinca il migliore!”

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 15)

NECROLOGI