Salute

Scuole a Caltanissetta: mercoledì devono riaprire o possono restare in DAD?

Redazione 2

Scuole a Caltanissetta: mercoledì devono riaprire o possono restare in DAD?

Dom, 04/04/2021 - 17:17

Condividi su:

Scuole a Caltanissetta: mercoledì devono riaprire o possono restare in DAD?

Continua a creare perplessità la decisione del Governo di riaprire le scuole anche in zona rossa.

Nonostante l’aumento dei contagi e l’istituzione della “zona rossa” per motivi sanitari, il 7 aprile i cancelli delle scuole dovrebbero riaprirsi e riaccogliere gli studenti. Una disposizione successiva all’ordinanza del Sindaco Roberto Gambino che stabiliva l’interruzione della didattica in presenza fino al 14 aprile, vale a dire una settimana dopo la conclusione della zona rossa imposta dal Governatore Musumeci.

Un condizionale che ancora fa sperare quei genitori che temono che la curva del contagio sia ancora troppo pericolosa per poter riportare i figli a scuola e il rischio di richiudere nel giro di qualche giorno per qualche quarantena altamente probabile.

Nel frattempo alcuni istituti comprensivi della città hanno già inviato, tramite registro elettronico, la comunicazione di ripresa delle attività didattiche in presenza.

Esiste, però, nel decreto nazionale, una deroga che potrebbe far proseguire le lezioni attraverso la Didattica a Distanza. L’eccezione potrebbe essere attuata nel caso in cui ci sia un notevole aggravamento dei contagi nella popolazione studentesca.

E pare che sia proprio questo che stia verificando il Sindaco Roberto Gambino prima di capire se deve confermare la chiusura degli istituti scolastici o, invece, cedere alla decisione del Governo nazionale.

Il tempo per sentire le competenti autorità sanitarie e valutare come procedere nel rispetto dei principi di adeguatezza e proporzionalità, però, stringe perchè fra tre giorni i genitori devono sapere come – e soprattutto dove – i loro figli dovranno seguire le lezioni scolastiche.


Necrologi di Caltanissetta