Salute

Caltanissetta oggi manifesta davanti al Comune: #lostatononcivede

Redazione 2

Caltanissetta oggi manifesta davanti al Comune: #lostatononcivede

Lun, 19/04/2021 - 08:23

Condividi su:

Caltanissetta oggi manifesta davanti al Comune: #lostatononcivede

Questa mattina, dalle ore 9.30, commercianti, artigiani e cittadini si sono dati appuntamento davanti al Comune per protestare contro le disposizioni della zona rossa a Caltanissetta.

Misure considerate inefficaci che non riescono a far scendere in modo sensibile la curva dei contagi ma, al contempo, stanno mendendo in ginocchio quel che era rimasto del tessuto imprenditoriale locale.

Quello di oggi non vuole essere un “massacro dei poveri” dove si punta il dito contro controlli inefficaci o giovani che gironzolano senza mascherina senza che i genitori si chiedano cosa facciano o dove siano.

Si tratta di una manifestazione apolitica nella quale si chiede una regola equa che permetta a tutti di poter lavorare ma in sicurezza.

Scuole con classi affollate aperte e negozi con ingressi contingentati chiusi. A questo si aggiunge l’abusivismo “porta a porta” e la “fuga” dalle zone rosse per correre dal parrucchiere o dal negoziante di indumenti del Comune limitrofo rimasto in zona arancione o acquistati su un portale online portando, gli stessi soldi, al di fuori della nostra città.

Paradossi che proprio non vanno giù.

Striscioni, fischietti e megafoni per “farsi sentire” da uno Stato che ignora alcune categorie merceologiche e rende complessa l’attività per tutte le altre. “I ristori e gli indennizzi sono un’elemosina. Noi invece vogliamo tornare a lavorare, mantenere in vita le nostre attività e portare a casa i frutti dei nostri sacrifici” hanno lamentato alcuni commercianti.

La manifestazione era stata già programmata e annunciata nelle scorse settimane ma, a causa delle restrizioni della zona rossa, era stata annullata la sera prima. Adesso ci riproveranno e, accanto a loro, hanno invitato tutta la cittadinanza.

La crisi economica delle attività commerciali non è un fatto privato di una singola famiglia. La crisi di un intero comparto può determinare il definitivo tracollo di una città.

“Questa mattina i genitori hanno accompagnato i figli a scuola. Nonostante gli ingressi contingentati imposti dai dirigenti scolastici i genitori si sono accalcati davanti ai cancelli – hanno commentato -. Non c’è sicurezza, protezione nè coerenza in tutte queste decisioni che sono state adottate nelle ultime settimane. Adesso siamo stanchi di stare in silenzio e restare invisibili per lo stato”.

L’appuntamento è per questa mattina, 19 aprile 2021, davanti a Palazzo del Carmine alle ore 9.30.

Articoli correlati

Necrologi di Caltanissetta