Salute

Coronavirus, il premier Conte firma Dpcm che proroga misure al 13 aprile

Redazione

Coronavirus, il premier Conte firma Dpcm che proroga misure al 13 aprile

Mer, 01/04/2020 - 20:47

Condividi su:

Coronavirus, il premier Conte firma Dpcm che proroga misure al 13 aprile

Ho firmato il Dpcm che proroga le misure fin adottate fino al 13 aprile”. Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a palazzo Chigi.

Gli italiani dovranno rimanere a casa anche a Pasqua, ma questo ulteriore sacrificio permetterà al Governo di impostare la “fase due”, cioè un primo allentamento delle restrizioni, non appena arriverà l’ok dal Comitato scientifico. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa. “Mi spiace che queste nuove misure capitano in un momento particolare, una solenne festività, la pasqua. Saremo purtroppo – lo dico personalmente dispiaciuto – saremo costretti ad affrontare anche questi giorni di festività con questo regime”. “Questo – ha però precisato – ci consentirà di iniziare a valutare sempre con le raccomandazioni del comitato scientifico una prospettiva. Nel momento in cui i dati dovessero consolidarsi e gli esperti ce lo consentiranno inizieremo a programmare una fase due, quella di convivenza col virus. Misure che pian piano portano ad un allentamento, per poi entrare nella fase tre, l’uscita dall’emergenza. La ripresa della normalità, la ricostruzione”.