Mussomeli, il decesso del cav. Salvatore Buttaci.  Presidente Gennuso: Perdiamo una grande persona, un grande eroe”

0

MUSSOMELI –  E’ deceduto all’età di 97 anni il mussomelese  cav. Salvatore Buttaci, Presidente dell’Associazione “Combattenti e Reduci” e dei “Mutilati ed invalidi di Guerra” della sezione di Mussomeli, con un passato anche di Presidente  provinciale di Caltanissetta. Quest’ultimo incarico, su segnalazione e sollecitazione del Buttaci, da tempo,  è  ricoperto dal giovane nisseno Alessandro Gennuso che porta avanti, appunto,  i sodalizi a livello provinciale, mentre per Mussomeli, in qualità di eredi, sono Mario Bertolone e Salvina Sorce ad occuparsi delle due Associazioni. C’è da precisare che nelle sezione di Mussomeli quella dei “Mutilati ed invalidi di guerra” non ha più  associati diretti se non attraverso gli eredi, mentre gli associati nei “Combattenti e Reduci” sono rimasti soltanto in due: il quasi centenario Calogero Giardina e l’ultranovantenne Ferdinando Genco. Associazioni Combattentistiche, dunque, rinnovate e portate avanti da giovani, per onorare la loro memoria.  Da sottolineare che, attualmente, tra Mussomeli e Caltanissetta c’è una perfetta unione d’intenti, voluta ed auspicata, nello scorso mese di ottobre,  dallo stesso cav. Buttaci, come hanno riferito gli stessi interessati,   che si sono incontrati allo scopo di perpetuare la memoria dei caduti e combattenti delle guerre. Benemerite e gloriose associazioni, dunque, che profumano di patriottismo. Intanto, col decesso dell’anziano  mutilato di guerra, si chiude definitivamente la lista dei mutilati ed invalidi, sopravvissuti alla guerra.  Il Presidente provinciale Associazioni Combattentistiche Alessandro Gennuso : ” Per me è un grande rammarico perché perdiamo una grande persona, perdiamo un grande eroe”. La sua salma sarà accompagnata, oggi 31 dicembre 2019 alle ore 19, all’Oratorio della Madrice, e le esequie si svolgeranno, giovedì 2 gennaio alle ore 15,30 nella  Chiesa Madre.https://youtu.be/krvQejVW_Vo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here