Rassegna stampa. Oliviero Toscani choc: “Siamo un paese di tatuati con gli anelli al naso. Salvini? Votato da cog*****”

0

Oliviero Toscani prosegue la propria crociata contro Matteo Salvini. Questa volta nel mirino del fotografo gli insulti a Mario Balotelli da parte degli ultrà del Verona. Invettive, quelle allo stadio, che nulla hanno a che vedere con il leader della Lega tirato in ballo ugualmente da Toscani. “Abbiamo la dipendenza all’ignoranza, ormai tutto è permesso – spiega ai microfoni di Morning Show, su Radio Cafè -. Eravamo un paese che aveva un dignità e non capiamo più quali sono le priorità. Ormai la volgarità è galoppante. Siamo un paese di tatuati con gli anelli al naso, basta guardarsi intorno. Il vostro amico Salvini è l’esempio più patetico di questa volgarità”.

Ma come? Toscani, da sempre paladino delle uguaglianze sociali, si ferma alle apparenze e giudica chi è tatuato? Non solo, perché il fotografo continua a imprecare contro gli italiani, o meglio, contro i leghisti: “Salvini è stato eletto dalla maggioranza dei cog****i – ha aggiunto – di gente che non ha più una sensibilità umana. Il suo rappresentate si esprime in un modo disumano. L’Italia si è volgarizzata, ma questa gente qui cosa vuole, i campi di concentramento?”. (Fonte liberoquotidiano.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here