Nel 2018 in aumento la percentuale di casi di violenza sulle donne.

0

A pochi giorni dalla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne del prossimo 25 novembre, i dati che emergono su questo fronte continuano purtroppo ad essere negativi nonostante la sensibilizzazione messa in atto in questi anni. In Italia s’è registrato un aumento dei casi di violenza di genere; nel 2018, come rileva il Rapporto Eures 2019, sono state 142 le donne uccise con un + 0,7% rispetto all’anno precedente. Inoltre, tra le donne uccise, ben 119 su 142 lo sono state in famiglia. E qui, purtroppo s’è registrato un aumento del 6,3% rispetto all’anno precedente. In ogni caso, come ha rilevato il Rapporto, mai s’era registrata una percentuale così alta di vittime femminili. Tra le cause dell’uccisione di donne resta al primo posto la gelosia ed il possesso (32,8%). In aumento anche le denunce per violenza sessuale (+5,4%), stalking (+4,4%) e maltrattamenti in famiglia (+11,7% nel 2018). Sono invece 94 gli omicidi con vittime femminili censiti in Italia dall’Eures nei primi 10 mesi del 2019, di cui 80 commessi in ambito familiare/affettivo e 60 all’interno di una relazione di coppia. Dal 2000 ad oggi, invece, le donne uccise in Italia sono state 3230 di cui 2355 in ambito familiare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here