Come accorgersi se un sito di scommesse è poco affidabile

1

Attualmente il web permette un accesso, pressoché illimitato a tutti i reparti e a tutte le pagine che si desiderino. Questo può essere un fattore tanto positivo quanto estremamente dannoso. Se si pensa alla quantità di virus, di problemi che un hacker possa causare ad un sistema operativo semplicemente cliccando su di una pagina un pò “nascosta” o di secondo piano, ci rendiamo conto di quanto sia pericoloso anche navigare in rete.

Il mondo del betting non è esente da tutta la manica di malviventi e malintenzionati pronti a importunare il prossimo. Il problema vero è che, in questo caso, il danno non si estende semplicemente ad un “blocco” del pc o del server ma ad un vero e proprio furto di denaro in quanto i responsabili del presunto bookmaker potrebbero entrare e prelevare dal nostro conto di gioco.

Il nome del sito di scommesse

In primis, non bisogna mai fidarsi completamente di bookmaker dai nomi strani o mai sentiti prima di allora. Molti giocatori, infatti, si annoiano, diciamo, nel restare sempre legati ad un solo bookmaker (Eurobet) o ad un solo sito di scommesse. Per questo motivo cercano siti di scommesse e agenzie di betting che offrano bonus più interessanti, giocate diverse o quote migliori ma di questo ne parleremo in seguito.

Un aspetto molto importante dei siti di scommesse meno conosciuti è che non sempre hanno le licenze per il gioco regolari e, altre volte, nemmeno i server per i controlli sulle transizioni di denaro, sulle ricariche e sui depositi. Tutto questo potrebbe ammaliare il giocatore meno esperto e portarlo ad una rapida scelta non totalmente consapevole. Il rischio di ingenti perdite di denaro è sempre dietro l’angolo e, sinceramente, il gioco non vale la candela in questi casi.

Bonus, offerte, quote

Un altro aspetto che conduce il cliente di un bookmaker X a cambiare sito è quello della ricerca di una “quota migliore” su di una partita o di un match in particolare. Tuttavia, bisogna prestare moltissima attenzione a questi fattori in quanto le quote possono venir “pompate” o, al contrario, diminuite proprio per indurre il giocatore a scommettervici ingenti somme. Inutile dire che, una volta puntata un giocata di svariati euro, l’account del giocatore viene immediatamente bloccato.

Un altro aspetto da tenere strettamente sotto controllo è quello dei bonus. Nel momento in cui notiamo un bookmaker poco conosciuto che offre bonus di benvenuto (codice promo SISAL) fino a somme pari a 500 euro o superiori è necessario fare un passo indietro.

Aprire un bookmaker è una pratica costosissima a tal punto che non è quasi mai solo uno il possessore dell’agenzia ma si tratta di una multinazionale o, in altri casi, di una serie di aziende o ricchi uomini d’affari con le relative fabbriche a creare associazioni o cooperative per la gestione di un sito di gioco d’azzardo. Pertanto, offrire un bonus molto elevato potrebbe rivelarsi una tecnica per indurre il giocatore a depositare molti soldi per poi ritrovarsi derubato.

Un sito, poi, che non offre grandi varietà di scommesse o di giocate è un bookmaker di poco conto o è un palinsesto per mandare il giocatore su altre pagine di spam o rampe di lancio per eventuali virus o malware che potrebbero infettare il computer del cliente.

 

1 COMMENTO

Comments are closed.