Come iniziare la carriera da modello: le agenzie di moda

0

Milano, è risaputo, è la capitale Italiana della moda. Ogni anno, infatti, il capoluogo lombardo ospita la settimana della moda durante la quale migliaia di appassionati approdano in città per assistere a sfilate, conferenze stampa e alle presentazioni delle nuove collezioni di stilisti di fama mondiale. Non è un caso quindi che tantissimi ragazzi e ragazze interessati al mondo del fashion decidano di trasferirsi a Milano per trovare fortuna. Per entrare a far parte di questa realtà bisogna aspettarsi sicuramente moltissima competizione perché quello del modello è un sogno che accomuna migliaia se non milioni di persone. Tutto ciò però va sicuramente proporzionato in base alla grandezza dei propri sogni e delle proprie ambizioni. Puntare in alto non è mai sbagliato ma c’è da aspettarsi una lunga strada da percorrere e a volte molte porte sbattute in faccia soprattutto in settori di questo tipo.

Per diventare un modello è sicuramente consigliabile affidarsi ad un’agenzia di moda e a Milano ce ne sono centinaia, come ad esempio l’ottima New Face Stars. Come fare quindi a scegliere quella più adatta? Innanzitutto c’è bisogno di comprendere la differenza tra le varie agenzie e quindi capire qual è quella che si avvicina di più alle proprie necessità. Esistono infatti agenzie di moda diverse per ogni settore: pubblicità, sfilate, cataloghi di moda, hostess, promoter, commerciale e negli ultimi anni stanno spopolando sempre di più le agenzie web. Una volta compreso tutto ciò il numero di agenzie da valutare si sarà sicuramente ridotto.

A questo punto è fondamentale capire qual è un’agenzia di moda seria. È possibile iniziare facendo delle ricerche su internet anche per leggere delle recensioni o dei commenti lasciati da clienti precedenti per avere il quadro della situazione il più chiaro possibile. Se poi si ha la fortuna di conoscere persone esperte del settore sarà sicuramente più semplice reperire dei consigli utili e affidabili.

Prima di presentarsi ad un’agenzia però è necessario curare il proprio book fotografico, il portfolio di presentazione che racchiude i vostri scatti migliori. Scegliendo con cura le foto si avrà una possibilità in più di colpire in positivo chi le analizza. Avere un bel viso o un bel fisico non è tutto nel mondo della moda e per questo bisogna immortalare negli scatti ciò che vi rende unici, le vostre particolarità e i punti forti sui quali volete puntare. Affidatevi quindi ad un fotografo professionista e professionale che saprà mettere in risalto tutti gli aspetti più unici del vostro aspetto esteriore e saprà catturare al meglio la vostra personalità. Solitamente il numero minimo di foto da scegliere è di cinque scatti fino ad arrivare ad un massimo di sette o otto fotografie che influenzeranno moltissimo il giudizio e le prime impressioni dell’agenzia di moda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here