Papa Francesco a Palermo: il pranzo alla Missione di Biagio Conte con i poveri, fotogallery

0

PALERMO – Papa Francesco ha pranzato (sabato 15 settembre in occasione della sua visita a Palermo)  alla Cittadella del povero, fondata da fratel Biagio Conte, a tavola con circa centosessanta persone, “feriti della vita” (poveri, migranti, ex detenuti, volontari; a fianco al Pontefice era seduto un disabile) li definisce il programma del viaggio di Bergoglio in Sicilia, ma ci sono anche i bambini e le suore che l’hanno accolto con i versi della canzone ‘Mare, mare, mare’, il cui testo e’ stato scritto da una volontaria. Nella sala mensa e’ stata assemblata, con materiale riciclato, una piccola barca. L’autore e’ un falegname tunisino sordomuto. La comunita’ femminile della Missione ha realizzato alcune statuine che raffigurano viaggiatori di tutti i paesi. Papa Francesco ha preso in braccio una bimba, a tavola con papa’ e mamma. Il pranzo – semplicissimo, il menu prevedeva fettine di pane con l’olio, olive condite, formaggio a tocchetti, caponata, poi insalata di riso, tabulè, per secondo petto di pollo panato alla siciliana, insalata mista, sorbetto di limone, pasticcini e cannolicchi – si e’ concluso col raccoglimento in preghiera nella cappella della casa, prima del congedo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here