Salute

Villalba, in arrivo la raccolta differenziata. Dal 9 ottobre nessun cassonetto in giro

Carmelo Barba

Villalba, in arrivo la raccolta differenziata. Dal 9 ottobre nessun cassonetto in giro

Dom, 01/10/2017 - 07:45

Condividi su:

Villalba, in arrivo la raccolta differenziata. Dal 9 ottobre nessun cassonetto in giro

VILLALBA – Tre piccole locandine in distribuzione fra i cittadini villalbesi, anche informazioni sul sito istituzionale del Comune, per informare che è arrivato, anche per il piccolo comune di Villalba, il tempo di fare la raccolta differenziata. Tre locandine, di cui, nella prima, viene data l’informazione che entro il 9 ottobre 2017 i cassonetti stradali saranno rimossi e inizierà il nuovo servizio di porta a porta. I rifiuti dovranno essere depositati negli appositi contenitori e sacchetti già distribuiti ad ogni famiglia e consegnati secondo il calendario e le modalità riportate sul materiale informativo diffuso”. Nella seconda locandina ci sono alcune riflessioni ed anche delle istruzioni in cui si fa rilevare che “Per contribuire alla corretta gestione dei rifiuti e proteggere l’ambiente in cui viviamo, la prima regola è ridurre i rifiuti cominciando da casa nostra”. Ed ecco le raccomandazioni: – “Prima di acquistare un prodotto, pensiamo se è veramente utile per noi; – Evitiamo di usare prodotti usa e getta, come bicchieri di plastica panni e carta per pulire la casa; – Preferiamo acquistare detersivi ed altri prodotti con le ricariche oppure distribuiti alla spina; – Per fare la spesa riutilizziamo i sacchetti di plastica, oppure, portiamoci da casa una borsa in tela; – Riutilizziamo gli scatoloni come contenitori ed il retro dei fogli di carta per prendere appunti; – Doniamo a scuole e biblioteche i libri usati; – Prima di buttare un apparecchio rotto, verifichiamo se può essere riparato; – trasformiamo i nostri rifiuti organici e gli scarti del giardino in compost: un ottimo fertilizzante”. Poi viene precisato che “Il conferimento dei rifiuti deve avvenire utilizzando esclusivamente i sacchetti consegnati dagli operatori e separando con attenzione ogni tipologia di rifiuto; – I sacchetti debbono essere ben chiusi in modo da non attirare gli animali che potrebbero danneggiarli spargendo il contenuto in strada; – Per proteggere il sacchetto dell’umido deve essere usato il secchiello marrone che sarà assegnato a ciascuno nucleo familiare e di cui l’utente dovrà avere cura, garantendone la periodica pulizia. Ogni giorno saranno ritirati, inoltre, pannolini, ed assorbenti igienici posti all’interno di un sacchetto ben chiuso predisposto dall’utente”. Poi ci sono delle precisazioni e raccomandazioni: “Non gettare imballaggi o materiali sporchi nei sacchetti della carta, plastica, vetro e lattine: – Risciacqua sempre i contenitori, vuota e schiaccia le bottiglie di plastica, appiattisci le scatole: – I sacchetti della differenziata, (carta, plastica, vetro/lattine) saranno ritirati nei giorni e nelle vie del paese secondo calendario, soltanto se completamente pieni”. Ed ancora altre precisazioni: – Pile esauste e farmaci scaduti vanno conferiti negli appositi contenitori, presenti presso gli esercizi commerciali destinati alla loro vendita; – I sacchetti che avranno materiali impropri non saranno ritirati dagli operatori. In caso di non conformità ricorrenti, generate dalla stessa utenza verranno fatte le segnalazioni alla polizia municipale per le sanzioni del caso”. Ed infine una segnalazione: “ Se hai dubbi su come dividere i materiali, puoi chiamare il numero 0934/811939. Se i dubbi rimangono getta il rifiuto nel sacchetto dell’indifferenziata”. Nella terza locandina, invece, c’è il calendario della Raccolta:
Lunedì: Umido;
Martedì: Carta, Plastica, Vetro/lattine; Da Via Adua a Via Nicolò Palmeri;
Mercoledì: Carta, Plastica, vetro/lattine: da Via N. Sauro a Via P. Borsellino;
Giovedì: Umido;
Venerdì: Indifferenziata;
Sabato: Umido;
Il conferimento dei rifiuti deve avvenire davanti gli ingressi della propria abitazione nei giorni prefissati come da calendario ENTRO LE ORE 7,00.
Per i rifiuti ingombranti e per i Raee (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), ritiro gratuito a domicilio su prenotazione. Per prenotare chiamare il telefono 0934/811939 da lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 12,30.
Nella terza locandina c’è specificato come fare la differenziata:
UMIDO (Nel sacchetto biodegradabile ben chiuso all’interno del SECCHIELLO MARRONE assegnato a ciascun nucleo familiare):
Scarti e avanzi di cibo;
Alimenti scaduti e e deteriorati privati dell’eventuale confezione;
Filtri di te’ e tisane, fondi di caffè;
Fiori secchi e recisi o piccole piante;
Scarti del giardino se in piccole quantità (es. erba, foglie, radici, etc.)
Piccole quantità di segatura;
Ceneri di legna spente e paglia;
Stuzzicadenti, tappi di sughero;
Tovaglioli di carta, e carta da cucina, sporchi di cibo;

CARTA (Nel sacchetto di colore blu):
Giornali e riviste;
Libri vecchi e quaderni usati;
Fogli e fotocopie;
Buste del latte e dei succhi di frutta (tetrapak);
Carta da pacchi e buste di carta;
Piccoli imballaggi di cartoncino (es. scatole di merendine, delle medicine, dei biscotti, etc,);
Vaschette portauova in cartone;
Carta del pane e cartoni delle pizze( se non unti);
Scatole di cartone (appiattite);
Interno dei rotoli della carta igienica:
Fustini di detersivo in cartone;

PLASTICA ( Nel sacchetto di colore giallo)
Bottiglie di acqua e bibite;
Flaconi di detersivi e di prodotti per lapulizia della persona (vuoti e sciacquati);
Vaschette e contenitori in plastica o polistirolo per alimenti (es. del gelato, della carne, delle uova, etc. vuoti e sciacquati);
Vasetti dello Yogourt (vuoti e sciacquati);
Tubetti vuoti del dentifricio;
Pellicole e cellophane;
Plastiche o polistirolo da imballaggio;
Borse e sacchetti della spesa;
Cassette e reti per prodotti ortofrutticoli.

VETRO E LATTINE ( nel sacchetto di colore verde)
Bottiglie, bicchieri e barattoli di vetro)sciacquati;
Chiusure metalliche per vasetti di conserve (es. delle marmellate, ertc.);
Tappi a corona, e tappi metallici per bottiglie;
Lattine per le bevande;
Tubetti vuoti in alluminio per conserve e cosmetici;
Bombolette spray per alimenti e per prodotti per l’igiene personale;
Vaschette e scatolette per la conservazione ed il congelamento dei cibi (es. scatole di tonno, etc.);
Fogli di alluminio (non sporchi.

INDIFFERENZIATA (nel sacchetto di colore grigio)
Piatti, bicchieri e posate di plastica;
Gomme da masticare, r mozziconi di sigarette spenti;
Sacchetti in carta plastificata o alluminata (es. quelli dei sacchetti di alcuni biscotti o alimenti vari) e carta oleata;
Pentole e teglie, oggetti in ceramica, e in terracotta;
Aghi, garze, siringhe, cerotti, batuffoli di ovatta, cotton fioc,rasoi, spazzolini da denti, astucci dei cosmetici (es. astucci del rimmel, degli ombretti etc.);
Spazzole, spugnette, stracci;
Penne, evidenziatori, CD/DVD, video cassetta;
Oggetti in gomma e giocattoli.

INGOMBRANTI E RAEE (ritiro gratuito a domicilio su prenotazione telefonando al numero 0934/811939)
Mobili, materassi e reti;
Specchi, damigiane e taniche;
Grandi elettrodomestici (es. frigoriferi, lavatrici, etc,)
Piccoli elettrodomestici (es. ferri da stiro, phon, etc.)
Apparecchi informatici (es. computer, cellulari, stampanti, etc.);
Apparecchi di consumo (es. televisori, strumenti musicali, etc);
Neon e lampadine;
Attrezzi da lavoro elettrici ed elettronici (es. trapani, motoseghe, etc.);
Dispositivi medici (es. macchina per aerosol etc.)

L’assessore all’ambiente Giuseppe Tramontana auspica a tutta la cittadinanza la massima collaborazione per raggiungere un livello di differenziata prevista per legge.

NECROLOGI