Salute

Sagra del Ficodindia a Roccapalumba: amministratori e Pro Loco in trasferta

Carmelo Barba

Sagra del Ficodindia a Roccapalumba: amministratori e Pro Loco in trasferta

Mar, 18/10/2016 - 11:20

Condividi su:

Sagra del Ficodindia a Roccapalumba: amministratori e Pro Loco in trasferta

ficodindia-3-5MUSSOMELI –  Alla Sagra annuale autunnale del Ficodindia, anche la Terra di Manfredi, con l’Amministrazione comunale e la Pro Loco,  coi suoi volontari cogli abiti del  corteo storico, era presente, domenica pomeriggio,  fra i 20 gruppi partecipanti alla gara dei cortei delle nobili casate di Sicilia”. Presenti  alla manifestazione, anche gli attivi  assessori Seby Lo Conte e Giuseppina Territo, nonchè il vicesindaco Francesco Canalella, tutti a promuovere il turismo a  Mussomeli.  Da sottolineare che l’invito a partecipare  a tale evento era stato subito sagra-ficodindia-1gradito ed accolto con lo stesso entusiasmo con cui l’Assessore mussomelese Lo Conte, chiamato sul palco per i saluti, ha invitato i tanti convenuti    a recarsi a Mussomeli dove potere visitare ed ammirare le sue bellezze ed il suo patrimonio culturale. Dunque,  “Una promozione turistica, hanno scritto  in una nota della Pro Loco, ficodindia-attestato quella in cui noi , gli operatori volontari del settore, crediamo,  per cui lavoriamo e ci spendiamo per il bene della nostra comunità”. Da dire che la comitiva di Mussomeli era partita da Mussomeli, intorno a mezzogiorno, con le proprie macchine, forniti di panini ripieni,  mangiati lungo la strada per Roccapalumba. Giunta a destinazione,  la comitiva mussomelese ha avuto a disposizione un locale della scuola dove ha potuto indossare gli abiti del corteo storico e quindi, intorno alle 16,30, ha potuto snodare assieme agli altri gruppi. ficodindiaLa vittoria della  gara dei cortei è stata attribuita al gruppo di Enna. “Per noi, ha chiosato la signora Cinzia, c’è stata la gioia di trascorrere una serena  e insolita domenica all’insegna dell’allegria, dello stare bene insieme e della promozione della nostra Mussomeli. Piano piano, stiamo lavorando, e tanto, per portare un numero sempre maggiore di turisti e visitatori”.

NECROLOGI