Salute

Calcio a 5. Nella C femminile sconfitta casalinga per una Vigor bella ma sfortunata.

Redazione 1

Calcio a 5. Nella C femminile sconfitta casalinga per una Vigor bella ma sfortunata.

Mer, 08/10/2014 - 23:01

Condividi su:

SAN CATALDOpala-maira-san-cataldo. Sconfitta per la Vigor al Pala Peppe Maira (nella foto) nel campionato di calcio a 5 di Serie C femminile. Nel terzo turno del girone di andata, la squadra del presidente Tumminelli ha perso in casa 1-4 contro l’Atene di Messina. Un match che s’è subito rivelato ostico e irto di difficoltà per le ragazze di Alessandro Andaloro che, pur disputando una gran bella prestazione, alla fine hanno raccolto probabilmente meno di quanto seminato. Le ospiti hanno mostrato cinismo e determinazione riuscendo a chiudere il conto in poco più di dieci minuti realizzando 3 reti. La rete di Capizzi ha in qualche modo fatto sperare alla Vigor di poter riaprire il match, ma così non è stato perchè le peloritane sono riuscite a chiuderlo con la rete del definitivo 1-4 finale. Un rigore fallito da Capizzi e il palo di Buggea non hanno fatto altro che far aumentare nelle sancataldesi il tasso di rammarico per una gara che avrebbe potuto avere ben altro sviluppo e conclusione. Ora il pensiero è sulla prossima gara di campionato che vedrà la Vigor opposta fuori casa all’Acicatena.