Primarie. Comitato pro Bersani, Montagnino:”quando la politica e’ buona, la società civile e’ vicino

4

CALTANISSETTA – “Circa quattrocento le adesioni al Comitato “Con Bersani per la legalità, il lavoro e lo sviluppo” da me costituito a Caltanissetta città.” Lo dichiara l’on. Antonio Montagnino, componente dell’Assemblea nazionale PD ed ex sottosegretario al Lavoro del governo Prodi.
“Tra gli aderenti – prosegue Montagnino – ci sono molti giovani, persone iscritte al partito e semplici cittadini che hanno scelto di impegnarsi in prima persona nel sostegno a Pierluigi Bersani per le Primarie di domenica 25 novembre. Un’importante testimonianza di partecipazione che dimostra come la società civile è vicina alla politica quando questa si declina come buona politica, quando interpreta i problemi reali dei cittadini, quando è fatta da persone credibili, competenti, oneste, come nel caso di Pierluigi Bersani. Legalità, lavoro e sviluppo sono tra le emergenze prioritarie del nostro paese e della nostra isola in particolare ed è essenziale che il prossimo governo sia in grado di affrontarle con autorevolezza, in un’ottica riformista, guidando il paese fuori dalla crisi, ridando speranza alle giovani generazioni, restituendo prestigio alle istituzioni.
Ci siamo impegnati in modo convinto nel sostegno a Pierluigi Bersani perché crediamo che sia la persona giusta per guidare un governo di centrosinistra che realizzi un progetto di ricostruzione del paese. Lo sosteniamo con forza perché riteniamo, come il segretario nazionale del PD, che il lavoro sia “il parametro di tutte le politiche”, che “il primo passo da compiere è un ridisegno profondo del sistema fiscale che alleggerisca il peso sul lavoro e sull’impresa, attingendo alla rendita dei grandi patrimoni finanziari ed immobiliari”, ed infine che “le riforme che servono all’Italia sono meridionaliste per definizione.
Ci incontriamo, con tutti coloro che hanno aderito al comitato, e con chiunque voglia intervenire, sabato mattina alle ore 11 a Caltanissetta all’Istituto Testasecca, in Viale della Regione.
Il 25 dovremmo essere in tantissimi a votare e a scegliere Pierluigi Bersani. E’ importante per il futuro della nostra terra e per la qualità della nostra democrazia.”

4 Commenti

  1. Invito alla gente ad andare alle primarie di Domenica prossima per votare MATTEO RENZI, un uomo che ha idee innovative e sopratutto che vuole tagliare in maniera drastica costi, privilegi e numero di parlamentari e senatori. Proprio per questo è scomodo per gli uomini tradizionali della politica.
    Solo lui insieme al movimento 5 Stelle, possono veramente cambiare le cose in italia. Gli uomini tradizionali come Bersani, sono per l’immobilismo e la stagnazione, e non farebbero il bene dell’Italia. Specie in un momento così delicato in cui si sente il bisogno e l’esigenza di cambiare veramente “IN MEGLIO”.
    Non dimentichiamoci che i politici tradizionali, cioè quelli di oggi, sono stati gli artefici della distruzione economica in Italia, vanno eliminati democraticamente con il nostro voto di preferenza. Adesso questi signori sono proiettati anche in Europa. VEDI IL MES IN EUROPA, SONO DEGLI INCOSCENTI CHE NON FANNO I NOSTRI INTERESSI DELL’ITALIA VERSO L’EUROPA. PERCIO’ FERMIAMOLI!!
    SPERIAMO CHE CON IL PROSSIMO GOVERNO VADANO FINALMENTE TUTTI A CASA!!!!!
    NON NE’ POSSIAMO PROPRIO PIU’!
    SOLO COSI’ DA QUA’ AD ALCUNI ANNI SI POTRA’ PARLARE DI USCIRE DALLA CRISI ECONOMICA. BASTA AVERE IL CORAGGIO E LA BUONA VOLONTA’ DI TAGLIARE LA’ DOVE SI DEVE TAGLIARE…. E VOTARE CHI SI DEVE VERAMENTE VOTARE.

Comments are closed.