San Valentino: (solo) per 1 siciliano su 4 partner perfetto cosi’

0

Un siciliano su quattro definisce il proprio partner perfetto cosi com’e’. Un sondaggio condotto da Groupon per San Valentino dimostra che l’amore ideale non esiste e che sono proprio i tanto amati/odiati difetti del proprio partner a rendere la vita di coppia davvero speciale. Ma quali sono i difetti che i siciliani odiano di piu’ nella loro dolce meta’? Il 42% non sopporta il suo tenersi tutto dentro, seguito dal 33% che odia il suo essere pigro. L’altezza (42%) e le gambe storte (21%) sono le imperfezioni fisiche piu’ amate in assoluto.
Alla domanda “come definiresti il tuo partner”, il 67% dei siciliani ha risposto che non si puo’ lamentare ma che ci sono ampi margini di miglioramento, seguito dal 25% che e’ innamorato perso e lo definisce perfetto cosi’ com’e’, mentre solo un 8% lo definisce un disastro vivente. Spesso capita di essere talmente innamorati che non ci si accorge nemmeno dei difetti del proprio compagno/a, ma una volta tolte le fette di salame dagli occhi e svanita la fase iniziale, se le intenzioni sono serie, questi difetti vengono a galla e bisogna imparare a conviverci… volenti o nolenti.

E quali sono i difetti che i siciliani proprio non riescono a sopportare? Il 42% odia il suo tenersi tutto dentro, seguito dal 33% che non sopporta la sua pigrizia e dal 29% che non regge il suo disordine. L’essere troppo mammone – difetto tipico degli uomini italiani – raccoglie solo il 4% di preferenze. E in fondo la mamma e’ stata la prima persona a cui abbiamo portato un disegno a forma di cuoricino. Ci sono poi altri difetti che – per quanto fastidiosi – riescono ad avere un risvolto positivo. Ad esempio? Secondo i siciliani, a pari-merito al primo posto con 42% delle preferenze ci sono i partner che non sanno mai dire di no – che tendono ad assecondare tutte le scelte – e la mancanza di senso pratico – che si trasforma spesso in fantasia, in tutte le situazioni. Al secondo posto dei difetti piu’ perdonati c’e’ la gelosia, perche’ almeno il partner ha in mente solo la propria dolce meta’. Terzo gradino del podio a pari-merito per la grande timidezza – perche’ quando arrossisce e’ ancora piu’ tenero/a – e il suo essere troppo chiacchierone/a – perche’ sa sempre come sdrammatizzare ogni situazione.
Oltre ai difetti caratteriali, ci sono delle piccole imperfezioni fisiche che spesso caratterizzano ognuno di noi, rendendolo in qualche modo speciale. Su alcuni di questi difetti i siciliani sono pronti a passarci sopra…vedendoci anche un lato positivo. Il 42% degli utenti dichiara che l’altezza non e’ assolutamente un problema anzi, si sa, nella botte piccola c’e’ il vino buono, mentre il 21% le gambe storte non sono importanti, perche’ si perde nello sguardo della sua dolce meta’. A pari-merito al terzo posto con il 12% delle preferenze ci sono il naso importante – anche Dante Alighieri ce l’aveva! – e la pelata, che in fondo e’ tremendamente sexy! Fanalino di coda per le labbra non pervenute (4%), anche se in fondo potrebbe essere stimolante scoprirle. Difetti a parte, l’amore prima o poi deve superare la prova del nove sotto le lenzuola. E in questo caso i difetti come vengono visti? Il 41% dei siciliani non ha alcun dubbio: la lentezza non sempre e’ un difetto! C’e’ poi un 32% che dichiara di amare i chiacchieroni, nonostante ci sia un momento per parlare ed uno per agire, seguito da un 18% che afferma che il proprio partner e’ totalmente irrazionale nella vita di coppia, ma poi a letto e’ cosi’ fantasioso che si fa perdonare tutto.