Elezioni, migranti. Di Maio: “Venuti con Berlusconi ma li rimpatrierà M5S”

0

ROMA – “La bomba sociale dei migranti e’ stata provocata da Berlusconi e dal centrosinistra. Non sto speculando sui fatti di Macerata, che condanno con forza. Sto rispondendo a un signore di nome Silvio Berlusconi che va in tv facendo finta di nulla, come se fosse arrivato oggi, mentre e’ stato lui a firmare il Regolamento di Dublino. E’ lui che con il beneplacito di Napolitano ha deciso di bombardare la Libia”, dice il candidato premier M5s, Luigi Di Maio, a ‘Repubblica’.
“L’immigrazione e’ un tema complesso in cui non puoi dire e’ bianco o nero, questa e’ una semplificazione che serve a voi giornalisti, ma non fa bene al Paese”, aggiunge Di Maio, che ribadisce la sua proposta: “Vogliamo assumere 10.000 nuove risorse per rendere piu’ veloce ed efficiente la procedura per valutare se un migrante ha diritto a stare in Italia o meno, e poi puntare tutto sulla cooperazione internazionale favorendo la stipulazione di accordi bilaterali con i Paesi terzi, in modo da rendere chiare e rapide le procedure di rimpatrio”.

Condividi