Caltanissetta, devastazione del Centro di Pian del Lago: Tribunale del Riesame, scarcerati tre tunisini

3

CALTANISSETTA – Il Tribunale del Riesame di Caltanissetta ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari e ha disposto l’immediata scarcerazione degli indagati tunisini HAJ HUSSEIN Naim, FATHALLAH Bilel E GOUBANTINI Achref. Confermato invece il carcere per TRABELSI Abdulmoman (reo confesso in sede di interrogatorio di convalida) e MIMOUNA Karim.

Il Collegio – presieduto dal dott. Andrea Catalano e dai giudici Gigi Omar Modica e Valentina Amenta- ha accolto il riesame presentato dal difensore di fiducia degli indagati, avvocato Antonino Falzone, e ha rimesso in libertà tre dei cinque tunisini accusati di devastazione e saccheggio di tre padiglioni del CPR Pian del Lago di Caltanissetta.

All’udienza camerale di giovedì 11 gennaio, il difensore ha mostrato le immagini della videorveglianza e i fotogrammi estrapolati dagli agenti di polizia giudiziaria; ha chiesto l’inutilizzabilità dei mezzi prova e ha censurato le modalità con le quali è stato effettuato il riconoscimento dei propri assistiti.

Le motivazioni del provvedimento saranno depositate in cancelleria entro trenta giorni.

Condividi

3 Commenti

  1. E ti pareva che in Italia , luna park del crimine, restavano in cella!!!
    Ora diamogli il permesso di soggiorno e la facciamo completa…..

Comments are closed.