Nel nisseno, “hai parlato con la mia ragazza alla gita scolastica”: 15enne di Niscemi “pestato” selvaggiamente

0

GELA – Si è conclusa con il brutale pestaggio di un 15enne di Niscemi, poi ricoverato al pronto soccorso, una faida amorosa tra adolescenti. La vittima, che frequenta il “L. Sturzo” di Gela, sarebbe stata ritenuta colpevole di aver parlato con la fidanzatina dell’aggressore durante la gita scolastica. Inaspettato e violento l’epilogo della vicenda. Il giovane, al ritorno a scuola poco prima dell’ingresso nell’istituto, è stato bloccato dagli aggressori che lo tenevano fermo mentre il “fidanzato offeso” lo tempestava di calci e pugni. L’aggredito è rimasto tramortito per terra: è intervenuto il 118 che ha trasportato il ferito all’ospedale “V. Emanuele”.

 

Condividi

Lascia un commento