Incidente stradale: non ce l’ha fatta il 46enne nisseno rimasto ferito ad ottobre in Calabria

3

Lamezia Terme – Non ce l’ha fatta il finanziere nisseno Paolo Serrato, l’uomo che la mattina del 17 ottobre scorso è rimasto coinvolto in un incidente sulla SS 280. Nell’impatto, tra una moto e un’auto, il finanziere 46enne in servizio a Lamezia, aveva riportato ferite tali da richiederne il ricovero in ospedale. L’impatto, avvenuto per cause ancora in corso di accertamento, si era verificato proprio all’imbocco della SS 280 a Sant’Eufemia.

Serrato, che era un militare della Guardia di Finanza ed era anche arbitro ed osservatore arbitrale Aia, è morto questa notte in ospedale a Catanzaro. Verrà effettuata l’autopsia per accertare le cause del decesso.

Condividi

3 Commenti

  1. Sono senza parole, amico affettuoso ogni volta che ci incontravamo, quando tornava, grande calore fra noi! E quelle riunioni tecniche in sezione!Riposa in pace.

  2. Che dispiacere . Sono veramente colpito anche per i ricordi che mi legavano a Paolo da arbitro di calcio e di grande tifoso della Nissa. Ricordo che in tutte le trasferte della Nissa fatte in Calabria, puntualmente Paolo era sempre presente. Sono veramente addolorato.

Lascia un commento