Bufera e fulmini su Palazzo del Carmine, si dimettono gli assessori del PD: è crisi

1

CALTANISSETTA – Venti di crisi a Palazzo del Carmine. L’abbandono dell’aula da parte del sindaco durante il consiglio comunale di ieri sera, che si è celebrato dinanzi ai sindacati per la vicenda della “rotazione” dei dipendenti comunali,  sembra essere soltanto la goccia che ha fatto traboccare l’acqua dal bicchiere. Con un “freddo” ma emblematico documento i due assessori del Partito democratico, Ilaria Insisa e Ivo Cigna, hanno rassegnato le dimissioni. Ecco il testo del documento.

 

Gli assessori el Partito Democratico, prof. Ivo Cigna e dott.ssa Ilaria Insisa

Preso Atto

  • di quanto occorso durante il Consiglio Comunale odierno e, nello specifico, dell’abbandono dell’aula consiliare da parte del Sindaco e di tutti gli assessori del Polo Civico e dei centristi per la Sicilia. che rasenta l’ultimo di una serie di atti di protervia e di arroganza politica ed istituzionale nei confronti del Consiglio Comunale e della città che il civico consesso rappresenta;
  • che tale iniziativa, irrispettosa nei confronti di tutte le sigle Sindacali che rappresentano la collettività dei dipendenti comunali, oggi presenti in aula consiliare, si pone in netto
    contrasto con i principi e i valori del Partito Democratico,
  • dei molteplici mancati passaggi da parte del Sindaco rispetto ad iniziative politiche ed
    amministrative che, nel rispetto dei patti dell’Alleanza per la città, avrebbero dovuto
    presupporre ed imporre convinti percorsi di condivisione con il Partito Democratico tra i
    quali, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, la programmazione della Stagione
    teatrale, la mancata costituzione dell’Ufficio Europa nonostante la predisposizione di tutti
    gli atti propedeutici alla istituzione dello stesso posti in essere dall’Assessore al ramo, la
    mancata istituzione dell’Ufficio Stampa;
  • degli innumerevoli atti e comportamenti di responsabilità politica tenuti dai sottoscritti
    nell’arco degli ultimi mesi nel solo ed unico interesse prioritario della città di Caltanissetta e nel rispetto del programma di governa deIl’alleanza per la città

RASSEGNANO LE RlSPEETTlVE DIMISSIONI DALLA GIUNTA COMUNALE PRESIEDUTA DAL SINDACO DOTT. GIOVANNI RUVOLO

Non sussistendo più le codizioniper proseguire il percorso politico all’interno della maggioranza del governo della città.

Ilaria Insisa

Ivo Cigna

Dopo gli scacchi giganti, ecco il gioco “du trasi e nesci”: apoteosi della maleducazione istituzionale a Palazzo del Carmine

Condividi

1 COMMENTO

  1. Nel rispetto di tutte le decisioni, stiamo aspettando che si dimetta Matteo Renzi da tutto.
    Avendo già scassato tutto!
    Il tempo sarà a breve termine più che galantuomo.

Lascia un commento