TC Caltanissetta, si festeggia la promozione in serie “C”. Vince anche la D3 maschile

    0

    fotoCALTANISSETTA – Non poteva mancare la classica bottiglia di spumante per inondare tutti i protagonisti del ritorno in serie C del TC Caltanissetta dopo 15 anni. La vittoria casalinga ottenuta per 3 a 1 sul CT Ravanusa ha sancito la matematica promozione e dato il via alla festa. Grande gioia per i protagonisti sul campo che hanno potuto esultare sulla terra rossa “amica” del circolo nisseno: Marco Gulisano (2.6). Davide Ragonese (2.8), Matteo Giunta (3.2), Salvatore Lacagnina (3.4) e Loris Palmeri (3.5).

    Il primo a felicitarsi con gli atleti è stato il presidente del Tc Caltanissetta, Michele Trobia, che ha anche calorosamente ringraziato il responsabile dell’Area Tecnica, il professor Giuseppe Cobisi, ed il Team Manager Roberto Gelsomino.

    Cobisi, che in questo progetto si è impegnato da due anni, ha voluto ripercorrere le tappe di questa soddisfacente risalita e sottolineare: “Due anni fa ci sedemmo attorno ad un tavolo con il mio presidente, Michele Trobia e gli promisi che in tre anni, tra l’altro, avrei portato la squadra del TC Caltanissetta in serie C. Oggi, a distanza di soli due anni, abbiamo coronato il sogno, ho mantenuto la mia promessa. Lo ringrazio per avermi dato questa opportunità, ringrazio Roberto Gelsomino che è stato sempre al mio fianco, ringrazio I miei ragazzi che sono stati fantastici, ma permettetemi di dedicare questa vittoria alla mia famiglia che mi ha sostenuto, aiutato, incoraggiato, consolato, supportato e sopportato durante questi lunghi momenti . C come #CobisiTeam”.

    La giornata di festa è stata completata dalla vittoria interna anche della formazione maschile di serie D3 che si è imposta per 4 a 0 sul TC Eschilo di Gela. I ragazzi capitanati da Rosario Carrara hanno così confezionato una pregevole doppietta: infatti su due gare disputate, hanno ottenuto due successi. Alessio Lipani – Danilo Musto 4-6 6-0 6-3; Massimo Giuffrida – Mattia Faraci 6-4 6-1; Marco Bosco – Vincenzo Scollo 6-3 6-2; A. Traina/P. Portogallo – M. Faraci/V. Scollo 6-1 6-1.

    Condividi