Rassegna stampa Gds. Caltanissetta, vigili senza divisa: si infiamma la polemica

1

CALTANISSETTA – Sui vigili urbani senza divisa infuria la polemica. E il primo sindacato a scendere in campo è il Csa guidato da Ettore Cassarino ex ispettore della polizia municipale “stupito” dalla dichiarazione del comandante Maurizio Parisi secondo il quale i vigili urbani sono sprovvisti della divisa perchè non ci sono soldi. «Una dichiarazione ha sostenuto Cassarino – che potrebbe essere una mezza verità e che, come tale, potrebbe nascondere una mezza bugia».
Secondo Cassarino i casi sono due: «Il comandante insediatosi nell’ agosto 201, in un controllo doveroso dello stato dell’ arte si accorge che la fornitura del vestiario dei suoi uomini era scaduta nel 2012 e si adopera per avviare l’ iter idonea ad avanzare all’ amministrazione la richiesta della nuova fornitura con la conseguente richiesta delle somme occorrenti per ottenere il loro impegno in bilancio. L’ amministrazione si disinteressa della richiesta e i vigili urbani svolgono il loro servizio in borghese”. (di Stefano Gallo, fonte gds.it)

1 COMMENTO

  1. La verità sta in mezzo !! Il Corpo dei Vigili Urbani è quello che sostiene e versa nelle Casse Comunali parecchi soldi , con verbali , multe e quant’altro . Pertanto il Comandante o l’Assessore al ramo viste e lette le richieste , sempre se queste sono pervenute , si dovrebbero battere con impegno massimo per fare valere i propri diritti , anche denunciando pubblicamente la verità . Nutro forti dubbi che ciò sia stato fatto e che abbiano le capacità a farlo . Una cosa è certa ……. ” volere e potere ” sempre se c’è la volontà e la libertà di agire !!

Comments are closed.