Salute

Denise Pipitone: in procura gli atti su esame del sangue di Olesya, ancora riserbo sull’esito

Redazione 2

Denise Pipitone: in procura gli atti su esame del sangue di Olesya, ancora riserbo sull’esito

Mer, 07/04/2021 - 17:26

Condividi su:

Denise Pipitone: in procura gli atti su esame del sangue di Olesya, ancora riserbo sull’esito

“Siamo riusciti ad avere il dato scientifico che cercavamo”, “ovvero il gruppo sanguigno di Olesya”, la ragazza russa che cerca la sua famiglia ed “è stato depositato alla procura di Marsala e messo agli atti”, lo ha ha detto l’avvocato Giacomo Frazzitta che da sempre assiste la famiglia di Denise Pipitone, la bimba sparita da Mazara del Vallo l’1 settembre 2004, esattamente 17 anni fa a Mazara del Vallo.

Stasera il talk show della tv russa rendera’ pubblico l’esito degli esami di sangue su Olesya Rostova, la giovane che sarebbe stata rapita dai nomadi quando era piccola e che somiglierebbe a Piera Maggio. L’avvocato aveva rifiutato il “ricatto mediatico” e posto la conoscenza del dato come condizione alla sua partecipazione alla trasmissione “Lasciateli parlare”, della tv russa Primo Canale a cui si era rivolta la ragazza di circa 20 anni che assomiglia a Piera Maggio, la madre di Denise.

Ieri ha ottenuto la collaborazione del legale di Olesya Rostova e i dati che aspettava, così ha accettato di partecipare.

Quanto all’esito degli esami l’avvocato mantiene il più stretto riserbo, e avverte: “Leggo sui social ricostruzioni fantasiose e mie presunte dichiarazioni circa l’esito della documentazione scientifica che ci è stata inviata.

L’esito degli esami sarà reso noto nel corso della trasmissione di stasera sulla tv russa”.