Salute

Sanremo 2021, Vittorio Feltri: “Flop di ascolti? Perché è una boiata pazzesca”, massacrati Amadeus e la Rai

liberoquotidiano.it

Sanremo 2021, Vittorio Feltri: “Flop di ascolti? Perché è una boiata pazzesca”, massacrati Amadeus e la Rai

Ven, 05/03/2021 - 18:13

Condividi su:

Sanremo 2021, Vittorio Feltri: “Flop di ascolti? Perché è una boiata pazzesca”, massacrati Amadeus e la Rai

“Tutti i giornalisti si interrogano sul calo degli ascolti tv che trasmette il Festival di Sanremo. La spiegazione è semplice: la manifestazione canora è una boiata pazzesca”. Così Vittorio Feltri in un tweet si è espresso sul flop fatto registrare finora a livello di share dall’edizione 2021. Di certo la pandemia e l’assenza del pubblico al teatro Ariston non ha aiutato Amadeus e la macchina organizzativa di Rai1, ma allo stesso tempo è innegabile che la gara canora in sé non sia proprio di gran livello. 

Ovviamente il direttore Stefano Coletta non può parlare apertamente di flop rispetto alle attese pre-Sanremo: in conferenza stampa ha difeso il dato degli ascolti, affermando che “il Festival è vivo” e che anche ieri sera c’è stata la migrazione di una fetta importante del pubblico verso il calcio, dato che giocava l’Inter capolista. Il dato più importante per Coletta è che “ieri sera si è raggiunto il boom sull’interazione del trend 15-24 anni, soprattutto femminile”. Anche Amadeus si è detto “molto felice”. 

“Dobbiamo capire che questa è inevitabilmente una forte rottura rispetto al passato – ha aggiunto il direttore artistico e conduttore di Sanremo – quest’anno il mondo è cambiato, siamo stati costretti a cambiare. Non mi interessano i dati, per me sono straordinari, al di là delle nostre rosee previsioni”. Adesso però si è aggiunta un’altra notizia dura da digerire per il Festival: Simona Ventura è risultata positiva al Covid e quindi sabato sera non potrà essere ospite sul palco del teatro Ariston per la finalissima di Sanremo.