Salute

Rassegna Stampa. Caltanissetta, Palacarelli in cerca di gestore: si tenta con il terzo bando

La Sicilia

Rassegna Stampa. Caltanissetta, Palacarelli in cerca di gestore: si tenta con il terzo bando

Mer, 20/01/2021 - 11:34

Condividi su:

Rassegna Stampa. Caltanissetta, Palacarelli in cerca di gestore: si tenta con il terzo bando

Per la terza volta, viste le precedenti risultate infruttuose, il Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta ha emanato un bando per l’affidamento in locazione del Palazzetto dello Sport “Giovanni Carelli” ubicato in via Rochester e che da circa tre anni è chiuso a qualsivoglia attività.

Da tempo, ormai, l’ente di viale Regina Margherita tenta di affidare a terzi la gestione di proprie strutture, considerate le scarse risorse finanziarie di cui dispone, e questa volontà ha già raggiunto il fine preposto relativamente al PalaLivatino e al Parco Montelungo di Gela, mentre è tuttora in corso il bando per l’affidamento del kartodromo provinciale sempre a Gela (in scadenza il prossimo 3 marzo).

Il bando per il PalaCarelli è aperto a tutti gli operatori economici e cioè alle persone fisiche o giuridiche, agli enti pubblici, agli enti senza personalità giuridica o raggruppamenti di tali soggetti, comprese le associazioni temporanee di imprese.

E’ prevista una durata della locazione di minimo sei anni e massimo cinquanta, durata rapportata all’entità dell’investimento: ad esempio per sei anni l’investimento dovrà essere di 90mila euro, mentre per cinquanta di circa 330mila.

Il canone annuo di locazione è stabilito in 23.425 euro, canone ridotto del 50% rispetto a quello dei due bandi precedenti, e sarà consentito detrarre il 100% (nel precedente bando era il 50%) delle spese effettivamente sostenute, da recuperare nelle prime tre annualità di canone e, quindi, la parte non ammortizzata nel corso dei primi tre anni, in rate uguali e costanti dai rimanenti canoni annuali.

Il termine di presentazione delle offerte è il 15 marzo 2021 alle ore 12.00, con la consegna dei plichi presso l’Ufficio Protocollo del Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta di Viale Regina Margherita.

Le attività che possono essere esercitate devono risultare conformi alla attuale destinazione d’uso dell’impianto ed alle finalità che hanno condotto alla costruzione dell’impianto: le ulteriori attività che i concorrenti avessero intenzione di esercitare devono comunque essere coerenti e compatibili con il Piano Regolatore Generale del Comune di Caltanissetta e devono rispettare tutte le norme applicabili per l’attività che si vuole esercitare, oltre ad essere preventivamente autorizzate dal Libero Consorzio Comunale .

Il bando è consultabile sul sito istituzionale del Libero Consorzio www.provincia.caltanissetta.it (homepage, Notizie in primo piano).